Liceo Scientifico: emozioni e ricordi. Le testimonianze di ex alunni

di Gabriele Pastore

per Il Sannio Quotidiano.

Il Liceo di Foglianise. Una risorsa per la Valle Vitulanese. Momento clou, sabato mattina, nelle celebrazioni per i 40 anni del Liceo; momento celebrativo, commemorativo, vibrante di emozioni e ricordi che in tutti ha risvegliato il senso di appartenenza. Le testimonianze di ex alunni, ex docenti hanno fatto rivivere la storia del Liceo dalla sua istituzione grazie agli amministratori dell’epoca in particolare Giulio Cesare Pedicini e Mario Boscaino; anni di intensa cultura e formazione grazie all’opera dei docenti che si sono succeduti e in particolare a quelli che non ci sono più a cui è andato il caloroso e grato applauso della platea. Tra questi l’indimenticabile Maria Antonietta Pedicini, per anni vicepreside che con la sua notoria severità ha contribuito a dare un’impronta di serietà e di valida azione educativa. Sono state ricordate le difficoltà derivanti dalla mancanza di una sede adatta, le varie migrazioni, gli spazi inadeguati che però le risorse umane sono riusciti a trasformare in ambienti di apprendimento pieni di calore e di interattività tra le varie componenti e tra queste i “bidelli” rivisitati come amici dei giovani allievi, portatori di saggezza umana e di buon senso antico. Nessuno è stato dimenticato in questa mattinata; attraverso le parole del sindaco Mastrocinque, di Mario Pepe ex preside, dell’ex provveditore Mario Pedicini, del prof. Mario De Filippo hanno preso corpo 40 anni di vita di un’istituzione che tra l’altro ha formato valenti professionisti. Vibrante la testimonianza di Antonello Martone che ricordando episodi di solidarietà e di creatività ha parlato di “miracoli” avvenuti; ha ricordato con affetto e gratitudine gli insegnanti che lo hanno formato aiutandolo a divenire quello che oggi è. Ricordi, emozioni, ma non solo. Il sindaco Giovanni Mastrocinque ha riservato a questa giornata un annuncio importante: è pronto il progetto per l’edificio, opera di un ex alunno del Liceo l’architetto Stefano Vetrone, da ricavare nella struttura nata come Museo della Paglia. L’opera potrà essere finanziata dalla Provincia recuperando i contributi per ora destinati al fitto degli attuali locali, e in parte con un mutuo del Comune. Il vicepresidente della Provincia, on.le Antonio Barbieri, presente al convegno, ha garantito il suo appoggio alla proposta. Al termine dei vari interventi sono state distribuite pergamene ricordo ai primi diplomati del Liceo. Tutti gli intervenuti hanno ricevuto in omaggio il volume edito per l’occasione “Il liceo di Foglianise, una risorsa per la valle Vitulanese” a cura dei docenti Mario Morelli e Barbara De Filippo. Un testo ben fatto, gradevole nella sua veste tipografica che arricchisce le foto ricordo e i nomi del classico annuario con pagine di testimonianze, di ricordi di studenti e docenti, che lo rendono una preziosa testimonianza di ciò che il Liceo è stato, ma anche di quello che è oggi e vuole essere in futuro: “essere una “sentinella” del territorio, una sorta di propugnacula imperii, come scrisse Marco Tullio Cicerone. In altri termini, il Liceo scientifico di Foglianise è un presidio, un baluardo della volontà dell’intera vallata vitulanese di resistere alla minaccia della omologazione culturale ed all’uniformità dei saperi e delle conoscenze, tenendo invece alto il valore distintivo di una identità locale ed il suo desiderio vivissimo di continuare ad esserci e a crescere”. Con queste parole chiude il suo intervento il presidente della Provincia di Benevento Aniello Cimitile nella premessa del volume. E sembrano le più adatte per racchiudere il senso di tutta la celebrazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...