“Bikini”, Francesco Cutillo è il nuovo incubo dei super vip.

da Il Tempo.

Altro che Jene! C’è un nuovo inviato tv, il giovane Francesco Cutillo, che sta letteralmente terrorizzando le solite note più in vista del tubo catodico. Si spaccia per un giornalista di Studio Aperto, chiede un’intervista, a titolo gratuito, ovviamente, e si presenta con la sua troupe nelle abitazioni delle signore famose. E dai caratterini focosi. E qui comincia il massacro. Le solite note, abituate a essere vezzeggiate e coccolate con intervistine in ginocchio per nulla insolenti, si trovano davanti un duro che le provoca, le fa uscire dai gangheri, cerca di tirar fuori il peggio di loro con domande impertinenti, irriverenti, spesso violente e qualche volta volgari. Lui ha il cosiddetto “c… in faccia”, stuzzica senza pietà per filmare le reazioni della vittima di turno, che non riesce a non esplodere, regalando anche sonori vaffa o menando le mani. Cutillo non è un pazzo: fa il suo mestiere. Non ci voleva molto a capire che il giornalista temerario e sfacciato non è un inviato del Tg Studio Aperto bensì di “Bikini”, il nuovo rotocalco settimanale che ha preso il posto di “Lucignolo”. Ma le signore finora intervistate e incazzate nere non l’hanno capito fino a quando su Canale 5 è andata in onda la prima puntata del nuovo programma diretto da Mario Giordano. Che, oltretutto, è partito bene: 3.029.000 telespettatori e il 14,69% di share. La prima intervista insolente, andata in onda, è toccata a Nina Moric, anche lei partita di testa dinanzi alle domande su Corona e Belen. Quella che proprio non ha mandato giù la visita di Cutillo a casa sua è stata Marina Ripa di Meana. Una che di carattere proprio docile non è. Marina, che ha appena dato alle stampe un nuovo libro, “Virginia Agnelli, madre e farfalla” (Minerva Edizioni), scritto a quattro mani con Gabriella Mecucci, pensava di parlare del tomo che ripercorre la vita della madre dell’avvocato Gianni Agnelli. Cutillo è partito subito all’attacco: “Come mai un libro sugli Agnelli così noioso? Ho iniziato a leggerlo ma non sono riuscito ad andare avanti perchè mi annoiavo”. E Marina paziente: “Beh, de gustibus. Anche se mi piacerebbe capire cosa ti ha annoiato, visto che sei un ragazzo giovane”. Il giornalista va dritto per la sua strada infilando domande che fanno partire di zucca la povera Marina: “Come mai una signora chic come lei è andata a “La Fattoria” con Corona: non le pare di essere scesa al suo stesso livello? L’ha fatto per soldi, lo dica”. E Marina: “Beh di questi tempi il lato economico non guasta… ma si sa che io amo il rischio! E poi volevo dimostrare che anche con il cancro si può vivere bene e andare a un reality”. A quel punto Cutillo cerca l’affondo, sperando in una reazione violenta di Marina, fino a quel momento ancora bella calma. Prende sul tavolo della Ripa di Meana le foto storiche di Roberto Granata e spara: “Certo, guardando le sue foto di ieri e di oggi ha ragione sua figlia: ti sei mostrificata con le troppe plastiche!”. Marina cerca di rispondere ma poi, colpita nel vivo, perde la calma quando il giovane insiste: “Non lo dico io che ti sei mostrificata, lo ha detto tua figlia!”. A quel punto la Ripa di Meana, perde le staffe, gli lancia addosso il librone su Virginia Agnelli che aveva tra le mani e, non paga, gli tira in faccia tutti i libri che aveva sulla scrivania. Poi, con calci e insulti caccia il malcapitato da casa. E non ha firmato alcuna liberatoria. Dunque, l’intervista non potrà sicuramente andare in onda. Chissà se Cutillo si aspettava una reazione del genere, magari era proprio quello che cercava per farla vedere al pubblico tv sempre più voyeur. La Ripa di Meana, incazzatissima, ha subito raccontato l’accaduto alle amiche. E pian piano si è calmata, anche grazie al marito Carlo. Ma non è finita qui. Il temerario Francesco Cutillo con la stessa tecnica, spacciandosi per un giornalista di Studio Aperto, si è presentato pure nella casa milanese di Alba Parietti. Stessa tecnica, domande provocatorie, cattive, stile: “Sei stata cacciata dalla Rai perchè sei troppo vecchia?”; “Fai politica come Flavia Vento”, tanto che lei all’inizio pensava fosse su “Scherzi a parte”. Alba ha avuto più sangue freddo di Marina: ha risposto a tutte le provocazioni freddamente, con distacco, trattando il giornalista come un imbecille. E alla fine ha preteso la messa in onda dell’intervista completa, senza alcun taglio. Un dubbio ci resta: ora che abbiamo visto la prima puntata di “Bikini” e il ruolo di Cutillo è stato svelato, come farà a intrufolarsi dentro casa della gente senza spiegare per quale programma è inviato? Per continuare le sue interviste dovra mascherarsi? E anche voi, signore, suvvia, siate un po’ più spiritose e autoironiche….

Annunci

One thought on ““Bikini”, Francesco Cutillo è il nuovo incubo dei super vip.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...