Piana di Prata sapori e folklore

di Gabriele Pastore

per Il Sannio Quotidiano.

I sapori del Sannio rivivono nel Parco Regionale Taburno Camposauro. Secondo appuntamento della manifestazione “Il Sannio tra Sapori e Folklore” in programma per domenica 1 agosto nel suggestivo scenario della Piana di Prata che, secondo recenti studi, sarebbe stato teatro del famoso evento delle Forche Caudine nel 321 a.C. L’iniziativa è stata promossa dal comitato provinciale UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia) di Benevento coordinato da Antonio Lombardi. Con il suo carisma e la sua pluriennale esperienza nel settore è riuscito a coinvolgere le Pro Loco della provincia in questo ambizioso progetto giunto ormai alla sua ottava edizione e volto alla promozione culturale territoriale. Nella conferenza stampa di presentazione che si è svolta il 6 luglio presso la Camera di Commercio di Benevento, Lombardi ha illustrato l’organizzazione di un’attività che toccherà sei comuni del Sannio e si concluderà nella città di Benevento dal 4 all’8 dicembre 2010 considerandola una sfida che potrà dare così un impulso definitivo alla promozione del territorio e allo sviluppo turistico. Innovazione di quest’anno sarà l’abbinamento di un torneo di giochi popolari denominato “Il palio dei giochi perduti” con lo scopo di rivalutare giochi del passato. Le squadre finaliste delle varie tappe si confronteranno nell’ultimo incontro fissato a Benevento per il 10 ottobre. Parte attiva nell’organizzazione saranno le Pro Loco territoriali in particolare, per l’area vitulanese, saranno quella di Apollosa, Campoli del Monte Taburno, Cautano, Foglianise, Frasso Telesino, Paupisi, Tocco Caudio, Torrecuso e Vitulano con i volontari del Servizio Civile Nazionale. Singolare anche il programma che prevede: ore 9.30 il raduno delle Pro Loco; ore 10.00 l’apertura degli stand espositivi con prodotti artigianali e tipici della gastronomia locale; alle ore 10.30 avrà inizio la gara dei giochi popolari nella quale si sfideranno giovani dei comuni dell’ambito sui giochi di una volta come il tiro alla fune, la corsa con i sacchi, mazza e piuzo, la campana e la corsa col cerchio e la proclamazione del vincitore. Per le ore 13.00 previsto invece il pranzo completamente a base di ricette tipiche proposte dalle Pro Loco partecipanti come cavatelli, maialetto, carne alla brace, salumi e formaggi. Nel pomeriggio alle 18.30 presentazione del libro di Luciano D’Amico e Massimo Cavalluzzo “L’Italia Safira dalla Preistoria alle Forche Caudine” e a seguire convegno sulla ipotesi delle Forche Caudine nella piana di Prata. Conclusione della serata affidata alle note del gruppo “Cantica Popularia” in concerto alle ore 21. Un appuntamento da non perdere per tutti gli amanti della gastronomia e delle tradizioni, ma anche per gli appassionati di storia, cultura e perché no, di giochi … perduti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...