Si è spento Monsignor Tommaso Molinaro

di Gabriele Pastore

per Il Sannio Quotidiano.

È venuto a mancare la scorsa notte Mons. Tommaso Molinaro. Dopo una lunga malattia che lo aveva costretto al ritiro, il presbitero si è spento nella sede della “Casa del Clero” di Viale Atlantici, nel silenzio e nella discrezione che lo ha caratterizzato nel corso della sua esistenza. Nato a Foglianise il 28 febbraio 1950, primo di sette figli, Don Tommaso scelse molto la giovane la via del sacerdozio entrando in Seminario e divenendo sacerdote il 4 settembre 1966. Suoi modelli furono figure di grande spessore religioso del paese natale come Mons. Gioacchino Pedicini, vescovo di Avellino e il francescano Padre Isaia Columbro. Una vita completamente dedicata all’attività pastorale. È viva ancora oggi in tutti i beneventani, la sua opera e le iniziative a favore dei giovani nella parrocchia del Rione Libertà. A piangerlo, in questo momento, è la sua ultima famiglia, la comunità parrocchiale di Santa Maria della Verità in Benevento. “Pastore disponibile e zelante” così lo ricorda la sua parrocchia che non lo ha mai lasciato solo in questi mesi di dolore e sofferenza. Addolorata per la scomparsa del concittadino è la comunità di Foglianise che, unitamente al Sindaco e all’amministrazione comunale, si unisce al dolore della mamma Angela Rosa, dei fratelli e delle sorelle. Anche Mons. Mugione, nel manifesto di cordoglio, ha espresso parole di gratitudine al Signore per l’opera di Don Tommaso: «S.Ecc. l’Arcivescovo e il Presbiterio diocesano, in spirito di profonda fede e speranza, annunciano il ritorno alla casa del Padre di Mons. Tommaso Molinaro, ne ricordano la piena e totale disponibilità al servizio della Chiesa Diocesana e, nella preghiera, lo affidano all’amore misericordioso di Dio, Padre buono, perché gli conceda “il premio promesso ai suoi servi fedeli”». Numerosi gli incarichi affidatigli dai vari Episcopi che si sono succeduti: vicario parrocchiale a Foglianise, Vice Parroco nel Rione Libertà, Direttore dell’Ufficio Catechistico Diocesano ed infine Parroco di Santa Maria della Verità nel Rione Triggio a Benevento. Era anche Canonico del Capitolo Metropolitano, beneficio concesso dai vescovi ai sacerdoti che si distinguono per dottrina ed integrità di vita. “Un sacerdote attento ai giovani”. È l’immagine che Don Tommaso Molinaro lascia di sé. Tra gli ultimi a fargli visita proprio nel pomeriggio di venerdì, il parroco di Foglianise Don Nicola Della Pietra che ne ricorda “l’umanità, il suo essere uomo prima che sacerdote”. I funerali si svolgeranno questo pomeriggio alle ore 16 nella Basilica della Madonna delle Grazie in Benevento. Dopo il rito, il feretro sarà portato a Foglianise, nella Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli, dove lunedì 9 agosto, alle ore 9.30 sarà celebrata la santa messa alla presenza di Mons. Orazio Soricelli, Vescovo di Amalfi e Cava de’ Tirreni e compagno di Don Tommaso al tempo degli studi al Seminario, e Mons. Francesco Zerrillo, Emerito della Diocesi Lucera – Troia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...