Festa del grano, il bilancio del sindaco e lo sguardo al 2011 condizionato dal voto

di Gabriele Pastore

per Il Sannio Quotidiano.

Edizione 2010 della Festa del Grano. Incassati i successi degli eventi in programma in questa edizione, avviciniamo il primo cittadino Giovanni Mastrocinque per tracciare un bilancio della kermesse.
“È un bilancio più che mai positivo per una manifestazione che si sta imponendo sempre più a livello nazionale e internazionale e che propone contenuti tra tradizione e novità. È stato un successo nonostante le numerose polemiche”.

A cosa si riferisce?
“Mi riferisco a quanti, prima dell’avvio dei festeggiamenti, avevano criticato la scelta di quest’amministrazione di dare una sistemazione alla viabilità e alla segnaletica stradale facendo sistemare gli incroci, visti come intralcio e ostacolo al percorso dei carri; così come i dossi che non hanno procurato alcuna interferenza. Ma le polemiche ci sono state anche per Massimo Ranieri considerato come un cantante lontano dalle preferenze dei giovani che invece hanno stupito tutti con una presenza massiccia al concerto”.

A proposito di giovani, in quest’edizione sono stati i protagonisti…
“…E già, la festa di quest’anno si è caratterizzata per un tocco di gioventù che di anno in anno si sta avvicinando con entusiasmo e passione a quest’arte ereditata dai nostri avi. Un accento sul quale si è soffermato anche Massimo Ranieri che ci ha incoraggiati a continuare nella tradizione trasmettendola ai più giovani. Un’opera che promuoviamo di comune intesa con le istituzioni scolastiche del territorio”.

S’avverte una nota di entusiasmo quando parla di Massimo Ranieri.
“È stato sicuramente un evento unico nel suo genere che ha raccolto a Foglianise un numero impressionante di turisti e visitatori che hanno potuto apprezzare le qualità artistiche di Ranieri e le caratteristiche opere in paglia che hanno fatto da sfondo al singolare scenario. Se la valutazione della festa deve essere fatta in base alle presenze, credo che abbiamo indovinato tutto. Una folla così a Foglianise non si era mai vista”.

Una festa, quella di quest’anno, che ha visto la presenza di numerosi esponenti politici.
È sicuramente un dato che non posso smentire. C’è stata una significativa presenza di rappresentanti regionali e provinciali delle regioni Molise e Abruzzo e della provincia di Benevento. Colgo quest’occasione per ringraziare il Prefetto di Benevento, dott. Michele Mazza che non ha voluto mancare alla sfilata del 16 agosto e al quale nel corso della diretta Sky, in mondovisione, ho consegnato la caratteristica spiga d’argento, simbolo della nostra festa e dell’intera comunità come ringraziamento della costante attenzione verso il nostro territorio e l’intera provincia sannita; omaggio che ho fatto anche al dott. Cesare Marangoni, colonnello della Guardia di Finanza per un futuro ricco di soddisfazioni nell’espletamento del suo delicato lavoro. Sono intervenuti all’evento del 16 agosto anche il presidente del Consiglio Regionale del Molise on. Michele Picciano, l’assessore al comune de L’Aquila Stefania Pezzopane nonché i sindaci del comprensorio vitulanese, della provincia sannita e delle regioni oggetto del gemellaggio. Li ringrazio ancora una volta per la loro presenza”.

Sono stati da poco diffusi i dati della diretta Web della Festa. Come li commenta?
“Secondo quanto comunicato dalla società “A software factory” che ha curato il servizio risulterebbe un buon numero di accessi da diverse nazioni: innanzitutto dall’Italia, seguita dagli Stati Uniti, Australia e Inghilterra. Posso con certezza evidenziare un notevole interesse che la Festa suscita di anno in anno. Sicuramente ad esportare nel mondo la nostra bella manifestazione ci ha pensato anche il canale Sky 842 “Mediterraneo Sat”, in onda in molti stati esteri e che live, in streaming, ha diffuso le immagini della sfilata dei carri e il giorno 23 agosto alle ore 21 riproporrà in replica”.

Sembrerebbe che non siano stati registrati incidenti di percorso. A lei cosa risulta?
“Non posso che confermare quanto lei ha appena affermato. Nella mattinata di giovedì ho avuto un colloquio con il comandante della locale stazione che mi ha rassicurato di non aver registrato episodi spiacevoli. Così come non ci sono stati furti nelle abitazioni. Anche perché è stato convocato il comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica con tutte le autorità preposte ed insieme abbiamo messo a punto una vigilanza sul territorio sia centrale che periferico. Controllo che è stato possibile grazie alle forze dell’ordine, la protezione civile, la polizia locale e dei comuni vicini che hanno svolto un lavoro di vigilanza e di gestione della viabilità impeccabile”.

Cosa vuole aggiungere.
Sicuramente la mia più profonda riconoscenza ai “Maestri della Paglia” protagonisti insieme alle loro opere dell’intero evento, al parroco, l’amministrazione comunale, le associazioni e a quanti hanno contribuito alla realizzazione dell’evento”.

Con i risultati di quest’anno, cosa ci dovremo aspettare per l’anno prossimo? È stato già individuato il tema della nuova edizione?
“Guardi, visto che per l’anno prossimo ci saranno le elezioni, prima di questo appuntamento non sceglieremo nulla, perché ci potrebbe essere un nuovo sindaco e sarà lui ad individuare la regione protagonista e orienterà la festa nel modo che riterrà più opportuno. Il mio auspicio è che la festa continui questo percorso di crescita e affermazione al centro dell’attenzione nazionale e non solo. Auspicio che si unisce alla speranza di poter continuare, nei prossimi anni, a organizzare questo immancabile appuntamento e perché no, mantenendo ancora il ruolo di guida della comunità civile di Foglianise”.

Annunci

12 thoughts on “Festa del grano, il bilancio del sindaco e lo sguardo al 2011 condizionato dal voto

  1. L’ultima risposta è assolutamente assurda, come si può pensare di cominciare ad organizzare la festa dopo le elezioni. Mastrocinque dà per scontata la sua rielezione e sicuramente comincerà a lavorare prima, ma poniamoci nel caso (remoto) che perda. Ci troveremmo con un’amministrazione che deve partire da zero e avente soli pochi mesi per organizzare il tutto: ASSURDO!
    Questo problema nasce dal fatto che Mastrocinque vede la festa come una “cosa sua” e non la vede proiettata nel futuro, quando, tra mille anni, dovrà lasciare il posto ad altri.
    Una soluzione ci sarebbe ed è stata più volte indicata: un comitato definito in maniera indipendente dall’amministrazione, ma questo fin quando ci sarà Mastrocinque non si farà mai.

    Mi piace

  2. ma come fate a criticare un sindaco che ha fatto una festa del genere???un paese piccolissimo come foglianise che organizza una festa del genere e vi lamentate??mahhhh l’unica pecca della festa è quella che ci potevano essere dei bagni chimici e qualche cestino per l’immondizia,ma per il resto cosa volere di meglio..
    e io parlo da persona superpartes e non come l’autore dell’articolo che si è fermato al medio evo e vive alla corte del mecenate di turno…..

    Mi piace

    • Robin, chiedi al nostro caro sindaco perchè non rende pubblico (interamente) il rendiconto della festa e soprattutto il bilancio comunale.
      Secondo te c’è da vantarsi se si spendono 80.000 euro per una serata e poi si rimane con le pezze al culo??
      Il bilancio del comune di Foglianise è rosso!! e qui i comunisti non c’entrano niente, ha fatto tutto un democristiano.

      Mi piace

      • certo il bilancio del comune non lo rimetti a posto con i soldi della regione/i o delle province che finanziano la festa del grano e neanche con le offerte dei locali pubblici…….è difficile trovare un bilancio sano e se ti devo dire la verità preferivo 15 minuti in meno di fuoco a una bolletta della “mondezza”!!!!

        Mi piace

      • ma fino a quando la gente di foglianise preferisce il CANTANTONE a tasse più basse e servizi più efficienti questo dobbiamo tenerci.
        vorrei proprio sapere quanti soldi si sono spesi per questa festa…
        e poi si fanno le figure di m… quando mediterraneosat inquadra una fontana talmente sporca che faceva pena.

        Mi piace

  3. come ogni anno, quando arriva la tanto attesa festa del grano, a Foglianise il sindaco fa partire i lavori per “migliorare il paese”…quest’anno c’è stato il boom delle rotonde e delle strisce pedonali. Sicuramente il comune ha migliorato la sicurezza del paese nelle zone di transito dei pedoni, ed è comunque stata una buona scelta. Ma vorrei protestare soltanto su una cosa: dal cimitero fino a piazza s.maria in uno spazio di circa 300 metri ci sono 2 strisce pedonali! Se invece percorrete la strada via Silvio Pedicini potete notare che non c’è neanche una misera striscia pedonale. Vi posso assicurare che lì è molto difficile attraversare, e le cose non sono di certo agevolate dal passaggio delle macchine molto frequente e che sul rettilineo acquistano un’elevata velocità! Mi auguro che questa cosa venga presa in considerazione dal comune.

    Mi piace

    • via silvio pedicini è provinciale e per quanto il sindaco sia potente non può intervenire su strade che non siano comunali dove invece ha potuto fare gli attraversamenti. Non disperare, può darsi che tra non molto tempo il “santo subito” avrà mano libera anche sulle strade provinciali.

      Mi piace

    • …e là stanno le magie….
      come quando con i soldi per il campo si sono fatte altre cose…
      prima di dare dei ciucci agli altri informati bene

      Mi piace

  4. che ne dite se si spendono tutti quei soldi x S.Michele e non si spende un cent x la strada che parte x il Santuario via Barassano, il Sindaco lo sà che si parte anche da Barassano????? O la risposta è sempre la stessa : per 4 famiglie non si può spendere soldi ma per altre stronzate si. E poi qualche soldo per la chiesa di S.Rocco si possono spendere o come al solito devono intervenire i cittadini?????????

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...