L’Aquila, Festa della Perdonanza: i maestri della paglia regalano la riproduzione della Chiesa delle Anime Sante

di Gabriele Pastore

per Il Sannio Quotidiano.

Alla Festa della Perdonanza all’Aquila ancora protagonisti i carri di grano. Grande soddisfazione per il sindaco Mastrocinque e tutta l’amministrazione comunale di Foglianise per l’attenzione con cui le opere sono state accolte, prima a Sulmona, dove è stata consegnata la riproduzione della Chiesa dell’Annunziata e poi a L’Aquila dove la delegazione dei carristi era stata invitata a partecipare alla manifestazione tradizionale del Corteo storico della Bolla per la celebrazione del 716esimo giubileo aquilano. A ricordo della sua incoronazione, papa Celestino V volle donare alla Chiesa dell’Aquila e al mondo intero la Perdonanza, piccolo giubileo che avrebbe anticipato di qualche anno il grande giubileo indetto da papa Bonifacio nel 1300. È stata l’occasione per donare alla città dell’Aquila la riproduzione in paglia della Chiesa delle Anime Sante. Dinanzi alla riproduzione in paglia, in una giornata certamente storica per Foglianise, sono stati immortalati con Mastrocinque il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri on. Gianni Letta; il cardinale Walter Kasper, successore nella genealogia episcopale del papa beneventano Orsini e presidente del Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani; il vescovo della città Mons. Giuseppe Molinari; il presidente della provincia Antonio Del Corvo. Alte personalità, rappresentanti delle più alte cariche dello Stato e dello Stato Pontificio che hanno osservato e ammirato con grande attenzione l’opera in paglia, soffermandosi a chiedere spiegazioni sull’arte dell’intreccio ribadendo anche loro il concetto ripetutamente espresso in altre occasioni da più personalità, dell’importanza di tramandare l’arte alle nuove generazioni. Anche in questa occasione il Sindaco ha potuto dare assicurazioni in merito: infatti l’opera è stata realizzata dalle scuole del territorio, l’Istituto Comprensivo e il Liceo Scientifico di Foglianise, dai piccoli maestri della paglia che già assicurano la continuità di questa particolare arte, assunta con la festa 2010 veramente a livello nazionale. Sicuramente vincente fu l’intuizione di Mastrocinque di dare come tema alla sfilata la rappresentazione dei principali monumenti delle varie Regioni italiane. Una maniera concreta di farsi conoscere, di stringere rapporti e alleanze, di andare oltre il livello locale. Mai come quest’anno si era percepita la valenza di questa storica svolta. Qui all’Aquila, tra uno stuolo di fasce tricolori, di rappresentanti politici e militari, di alte personalità, i riflettori sono stati puntati sul dono di Foglianise. Mentre lo speaker dava ampio spazio alla Festa del Grano, al significato umano e sociale del gemellaggio con i popoli del Molise e dell’Abruzzo, si è toccato con mano lo spessore storico e culturale di una tradizione. Tutti i foglianesari presenti all’Aquila hanno sentito prepotentemente l’orgoglio dell’appartenenza alla propria terra; soprattutto i tre ragazzi rappresentanti delle scuole, Antonio De Mennato, Fabiola Carapella e Marianna Angiolelli che non riuscivano a staccarsi dal loro carro e si prodigavano a illustrare e spiegare a tutti l’arte dell’intreccio. Non dimenticheranno più questa importante esperienza. Le parole del rettore della Chiesa delle Anime Sante Don Daniele Pinton che si è intrattenuto a parlare con i ragazzi, il sindaco e la coordinatrice Maria Antonietta Zampelli, sono state gratificanti. Ha definito la riproduzione in paglia ancora più bella di quella originale e ha assicurato che l’opera sarà conservata con cura all’interno della Chiesa di Santa Maria del Suffragio. Estremamente soddisfatto il sindaco Mastrocinque che sulla strada del ritorno ha così commentato: “Non mi aspettavo tanti riconoscimenti. La sincera ammirazione espressa dall’amministrazione e dal popolo aquilano per la nostra arte mi ha commosso e riempito di orgoglio. L’attenzione e l’interesse sincero mostrato dal sottosegretario Gianni Letta che mi ha chiesto più volte informazioni, la sincera ammirazione mostrata dal cardinale Walter Kasper, le numerose interviste, i collegamenti telefonici e ancora l’opuscolo della Festa in mano a centinaia di persone: sono emozioni che non si riescono ad esprimere con le parole”. E chiude: “Posso solo dire grazie a tutti quelli che hanno collaborato per realizzare questo evento”. Una giornata storica, all’Aquila.
A questo aggiungiamo la contemporanea manifestazione svoltasi a Chieti dove l’Atletico Foglianise ha offerto in omaggio al “Chieti Calcio” la riproduzione del logo in paglia della società. La consegna del carro è avvenuta nella sala stampa della sede del Chieti Calcio, situata nello stadio Guido Angelini, in presenza del presidente Walter Bellia, del responsabile dell’area tecnica Alessandro Battisti, del direttore marketing Anna Favi, dell’allenatore Vincenzo Vivarini, del capitano Tiziano Mucciante, di altri dirigenti e di alcune testate locali.
Nei giorni precedenti invece, in occasione del gemellaggio tra il comune di Castelpoto e la città di Celano, il sindaco di Foglianise aveva offerto in omaggio alla città le riproduzioni in miniatura del Castello Piccolomini e del Reliquiario dei tre Martiri Costanzo, Simplicio e Vittoriano. Un momento di commozione per il sindaco di Castelpoto Giancarlo Schipani che da cinque anni ha messo in campo un gemellaggio istituzionale tra il suo comune e quello di Celano e che quest’anno si è rafforzato con il dono fatto dai Maestri della Paglia di Foglianise. Tanti eventi, tante ramificazioni, tante aperture per una Festa del Grano che, a questo punto, a pieno titolo può fregiarsi dell’appellativo di Grande Evento regionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...