Foglianise e Paolisi ripescate, soddisfazione nei due centri

da Sannio Calcio.

La pubblicazione dei gironi di Coppa Campania di prima categoria, con l’inserimento delle due compagini era già certezza dell’avvenuto ripescaggio per Foglianise e Paolisi ma era giusto attendere l’ufficialità del comunicato relativo.
Le reazioni, inutile dire, sono state di grande entusiasmo e soddisfazione in entrambi i centri. Abbiamo raccolto la dichiarazione del dirigente Boscaino per il Foglianise che di seguito riportiamo, proponendoci nei prossimi giorni di fare la stessa con i responsabili del Paolisi.
“La soddisfazione è tanta anche perchè ritorniamo a disputare un campionato in cui il Foglianise ha sempre ben figurato. Se non ci fosse stato il ripescaggio avremmo comunque lottato per vincere il torneo di Seconda anche se la rosa allestita è pronta per la nuova categoria con un mix di tutto rispetto tra riconfermati, nuovi arrivi e new entry dal settore giovanile. Le prime uscite sono state molto confortanti con indicazioni preziose per mister Catillo. Domani partiamo con la Coppa Campania andando ad affrontare il Molinara in quel di San marco sapendo che, sicuramente, sarà un test più attendibile per misurare le nostre forze e calarci mentalmente nel “nuovo” campionato”

GRADUATORIA PER L’AMMISSIONE AL CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA 2010/2011

Il Consiglio Direttivo del C.R. Campania, nel rispetto dei criteri pubblicati sul Comunicato Ufficiale n. 1 del 1° luglio 2010, presa visione della documentazione di riferimento (ossia, quella custodita agli atti di questo C.R., nonché quella trasmessa dal Comitato Regionale Campania – Settore per l’attività giovanile e scolastica), ha formulato la seguente graduatoria, ai fini dell’ammissione / riammissione al Campionato Regionale di Prima Categoria, tra le società che hanno presentato nei termini la relativa domanda, come dall’elenco pubblicato alla voce allegati (Sito Internet) del C.U. n. 21 del 16 settembre u.s.:

  1. SANGENNARESE Punti 83,75
  2. BUCCINO VOLCEI F.C. Punti 83
  3. CARDILE Punti 71
  4. REAL GRAZZANISE Punti 67,5
  5. BOYS MELITO Punti 66,875
  6. OLEASTRUM Punti 60
  7. AULETTESE Punti 50
  8. VINCENZO NIGRO BAGNOLI I. Punti 55,5
  9. SAN PIETRO NAPOLI Punti 42
  10. MADONNA DELL’ARCO Punti 41
  11. RINASCITA SANNICOLESE Punti 40,5
  12. SOCIA CALCIO Punti 40
  13. VATOLLA Punti 38
  14. VIGNE MERIDIONALI (ex Casalnuovo) Punti 36
  15. VIRTUS S. ANTONIO ABATE Punti 36
  16. TORIA Punti 35
  17. PIANETA SPORT Punti 34
  18. FOOTBALL CLUB PAOLISI 992 Punti 31
  19. CANDIDA Punti 30
  20. F.C. FOGLIANISE Punti 7
Annunci

29 thoughts on “Foglianise e Paolisi ripescate, soddisfazione nei due centri

  1. complimenti…e complimenti per esservi impossessati del campo sportivo.
    E complimenti anche al comune, per non fottersene minimamente di altri foglianesari che avrebbero il diritto sacro santo di usufruire di una struttura sportiva comunale.
    Ci avete messo 10 anni per fare un campo di calcio, ed ora non tutelate minimamente ragazzi del paese che avrebbero tutto il diritto di giocarci senza dover sborzare cifre assurde, che assurdamente gli vengono chieste.
    VERGOGNA…VERGOGNA…VERGOGNA……….

    Mi piace

  2. evidentemente a Foglianise ci sono squadre di serie A e squadre di serie B……. eppure i componeneti dell’Atletico sono tutti “figlianesari” che, come tanti, aspettavano da tempo di poter giocare nel loro paese e sul loro campo….che tristezza….

    Mi piace

    • 35 euro ad allenamento e 70 euro a partita a te sembra un prezzo giusto? A me sembra invece solo un modo per farsi i soldi a discapito di ragazzi che vogliono solo divertirsi. E poi l’F.C. che ci deve fare con questi soldi? Deve pagare i “professionisti” e fare la fine della polisportiva, fatta fallire da uno che ora è a capo dell’F.C…. ma va va….

      Mi piace

      • Provate a farvi due conti… secondo me è anche poco quanto chiedono se effettivamente son 35 e 70 EURO. Poi non penso che a capo dell’ F.C. ci sia chi ha fatto fallire la Polisportiva. La Polisportiva è fallita qualche anno dopo l’ uscita di scena di chi dici tu. .

        Mi piace

  3. “E per far giocare l’ Atletico perchè ci dovrebbe rimettere l’ F.C.?”

    E perchè hanno preso la gestione del campo sportivo???…

    “Provate a farvi due conti… secondo me è anche poco quanto chiedono se effettivamente son 35 e 70 EURO. Poi non penso che a capo dell’ F.C. ci sia chi ha fatto fallire la Polisportiva. La Polisportiva è fallita qualche anno dopo l’ uscita di scena di chi dici tu. .”

    Per curiosità vatti a leggere il regolamento comunale sugli impianti sportivi…se sei intelligente lì avrai tutte le risposte!!…E’ vero che la Polisportiva fallì l’anno dopo l’abbandono dell’innominabile…ma è anche vero che l’ultimo anno del FOGLIANISE (fondato nel 1973) fu solo uno spot elettorale in vista dell’elezioni 2006!!..ma in realtà la società fallì con la retrocessione in seconda categoria!!…e, credo, tutti ricordino quelle belle partite in casa (a PAUPISI – FRAGNETO MONFORTE – CAMPOLI M.T.)!!

    Mi piace

  4. Si sa che il campo sportivo comporta delle spese e nessuno lo mette in dubbio, ma ci sono due aspetti da considerare:

    1) un’associazione come l’Atletico Foglianise, costituita quasi interamente da ragazzi, non può permettersi di pagare 420 euro al mese il campo e 700 euro 20 giorni di preparazione; materialmente non li ha in cassa, soprattutto quest’anno in cui la crisi economica si sta facendo sentire di più (sostenitori che altri anni davano 50/100 euro ora ne danno 10/20). Quindi se per giocare su altri campi si paga la metà o addirittura un quinto (come a Campoli) è ovvio che, se si vuole evitare di indebitarsi, ci si faccia due conti in tasca.

    2) I 70 euro a partita possono essere troppi o anche pochi, il problema non è questo. L’articolo 12 del regolamento comunale per la gestione degli impianti sportivi dice che: “II gestore, altresì, non incasserà alcuna tariffa dalle società e/o associazioni sportive aventi sede nel Comune di Foglianise alle quali l’Amministrazione Comunale assegna in uso l’impianto sportivo. Per l’intero periodo di utilizzazione dell’impianto sportivo, le anzidette società e/o associazioni sportive, con sede nel Comune di Foglianise, provvederanno a rimborsare il gestore delle sole spese sostenute per le utenze in proporzione ai consumi.”
    In base al regolamento comunale le tariffe di 35 e 70 euro non possono essere applicate alle squadre di Foglianise. Occorrerebbe presentare le bollette e le varie spese e poi suddividerle in base all’utilizzo del campo. Ovviamente in tal caso bisogna stare attenti anche a rimborsi spese fasulli, fatti a custodi, utili anche per aggiustare i bilanci.

    Questa empasse può essere superata solo con un intervento dell’Amministrazione Comunale. Se è effettivamente così oneroso gestire il campo sportivo di Foglianise, allora sarebbe arrivata l’ora per il Comune di promuovere un po’ lo sport in questo paese con qualche finanziamento, visto che sono anni che non ne concede.
    Se il Comune di Vitulano può permettersi di sponsorizzare la Polisportiva Vitulano (con quasi 6000 euro), l’Atletico Ponterutto ed il Vitulano Volley, non capisco perchè il Comune di Foglianise non possa permetterselo. A meno che non siano stati gestiti mali i fondi a disposizione dell’Ente.

    Mi piace

    • Il problema che hai posto è reale… la società i soldi non li ha….mettiamo caso allora che i costi sono sono pari a 420 euro e il Sig. atletico foglianise continua a giocare sul campo…. arriva a fine mese e dice: “non ho i soldi per pagare…” Il Sig. f.c. foglianise che fa? dice:”va bene non fa niente i soldi ce li rimetto io perchè io i soldi li trovo per la strada!” Il problema economico per la gestione del campo purtroppo è grave, l’ fc non è padrona del campo assolutamente, ma non può sobbarcarsi anche le spese di un’ altra squadra. Secondo me i dirigenti dell’ atletico hanno pensato di fare una furbata non partecipando alla gara d’ appalto del campo sportivo pensando magari:” fallo gestire a loro tanto alla fine ci dobbiamo giocare gratis per forza pure noi” purtroppo la realtà è diversa e soprattutto ” ‘ccà nisciun’ è fess’ “

      Mi piace

      • ” i dirigenti dell’ atletico hanno pensato di fare una furbata …. pensando magari:” fallo gestire a loro tanto alla fine ci dobbiamo giocare gratis ”

        I dirigenti dell’Atletico Foglianise non hanno mai preteso di giocare gratis sul campo di Foglianise. Non hanno partecipato alla gara di appalto perchè non avevano i soldi per competere. Se sei ben informato saprai sicuramente che ai dirigenti dell’FC fu proposto, da quelli dell’Atletico, di partecipare insieme alla gara e di dividere le spese, ma l’idea fu rifiutata senza nemmeno pensarci sopra.

        ” Il problema che hai posto è reale… la società i soldi non li ha ”

        E allora invece di fare chiacchiere da bar perchè non viene organizzata una riunione con i dirigenti delle due società e l’amministrazione comunale?
        Ovviamente l’FC Foglianise deve dimostrare le spese che sta sostenendo perchè non deve toccare all’Atletico Foglianise pagare i giocatori di fuori che l’FC ha tesserato per affrontare il campionato di prima categoria.

        Mi piace

      • “… non aveva i soldi per competere…” Ed eventualmente come farebbe a sostenere le spese di gestione se i soldi non li ha?

        Mi piace

      • Meno male che avevo detto di evitare le chiacchiere da bar…
        Anche se quello che hai detto non c’entra nulla con la questione campo, ti voglio comunque rispondere, per tappare subito le ali a queste zizzanie.

        ” lo scorso anno l’ Atletico come mai pagava un calciatore di Foglianise? ”

        L’Atletico Foglianise ha dato un rimborso spese, solo l’anno scorso, ad una singola persona, che oltre ad essere calciatore svolgeva il ruolo di preparatore atletico. C’è da dire che, a causa dell’inesperienza e di cattivi consigli, i dirigenti dell’Atletico Foglianise non valutarono bene quelle che potevano essere le entrate. Conseguenza: ci sono state enormi difficoltà nel pagare tutte le rate al calciatore in questione e quest’anno è stata fatta una scelta diversa; infatti ora nessun tesserato dell’Atletico Foglianise è pagato.

        “… non aveva i soldi per competere…” Ed eventualmente come farebbe a sostenere le spese di gestione se i soldi non li ha?”

        Proprio per questo l’Atletico Foglianise aveva proposto al F.C. Foglianise di collaborare e di partecipare insieme alla gara di appalto. Allora i dirigenti dell’F.C. non valutarono nemmeno la proposta, sicuri di avere chissà quali introiti dal campo.

        Mi piace

      • addirittura ora i furbi sono quelli dell’atletico a non partecipare….. informati prima di parlare: l’atletico non partecipò perchè impossibilitato a sborsare minimo 250 euro mensili per il campo….. l’fc, a suo tempo, quando pertecipò alla gara sapeva benissimo la volontà del comune, ovvero sapeva benissimo che le altre società o associazioni di foglianise avrebbero contribuito solo per le spese di luce, acqua e gas ( le utenze ). Se ora hanno difficoltà evidentemente hanno fatto male i conti, di certo non può essere l’atletico a sborsare somme in palese divieto del regolamento comunale sul campo sportivo…

        Mi piace

  5. Dexter o Folius………… Ritenendomi + intelligente … perchè non ti ribelli quando vai a giocare a calcetto? Su un campo comunale?” le anzidette società e/o associazioni sportive, con sede nel Comune di Foglianise, provvederanno a rimborsare il gestore delle sole spese sostenute per le utenze in proporzione ai consumi.”
    In base al regolamento comunale le tariffe di 35 e 70 euro non possono essere applicate alle squadre di Foglianise.” Tu che hai citato queste voci lo sai che le spese sono a carico dell’ F.C.? O quanto meno lo hai capito? I 35 o i 70 hai capito che sono forse una minima ma che dico un’ infima parte del costo di gestione…. ma se non capisci questo non è colpa mia è colpa della tua mancanza di giudizio!

    Mi piace

    • “perchè non ti ribelli quando vai a giocare a calcetto?”
      Quando vado a giocare a calcetto non mi presento come associazione del luogo ma come semplice cittadino; le due cose sono differenti, visto anche che il Comune di Foglianise, da statuto, promuove le forme associative.

      “Tu che hai citato queste voci lo sai che le spese sono a carico dell’ F.C.? ”
      Se hai letto bene il mio commento ho detto che “I 70 euro a partita possono essere anche pochi”. Secondo me non li sono, ma non avendo dati a disposizione, non metto in dubbio la buona fede dei dirigenti dell’F.C. Foglianise. Il problema, e mi ripeto, è differente: per le associazioni di Foglianise non possono essere fissate delle tariffe. Il gestore dovrebbe presentare le varie spese sostenute al Comune che poi provvede a comunicare alla altre associazioni del paese, utenti dell’impianto, la quota da pagare. Infatti, la domanda per l’utilizzo del campo, sempre secondo regolamento, va presentata entro il 30 agosto al Comune e non al gestore.

      “I 35 o i 70 hai capito che sono forse una minima ma che dico un’ infima parte del costo di gestione…. ”
      Non lo metto in dubbio ma fino a quando non viene reso pubblico un resoconto con tutte le spese di gestione non posso verificarlo.

      Mi piace

  6. io penso che il problema non sia l’fc…..nel senso che era facile prevedere la loro arroganza….malafede…..presunzione…..propensione alla speculazione….mancanza di rispetto per i compaesani….menefreghismo…e chi piu’ ne ha piu’ ne metta…
    Il problema è il comune, che dovrebbe tutelare tutti i concittadini da soprusi e arroganze varie…..
    Sempre che considerino SOPRUSI E ARROGANZE attegiamenti negativi….e da combattere…

    Mi piace

    • è inutile farsi la “guerra” tra le “società”…. senza dubbio c’è qualcuno che si sente “onnipotente” anche se secondo me da condannare è comunque chi non ha il “coraggio” di non condividere, il problema non sono i singoli (e qualche “portaborse” esperto di calcio dilettantistico) bensì la RIDICOLA situazione che si è venuta a creare… credo nella buona fede di entrambi i “presidenti” e penso che il resto sono davvero tutte chiacchiere da bar… Deve intervenire il Sindaco!!!!! Forza F.C. e Atletico Foglianise

      Mi piace

  7. Diciamo la verità… W.C. vuol far pagare a quelli dell’Atletico il fatto che hanno creato pure loro una scuola calcio facendo saltare tutti i suoi piani economici. Una volta che il campo è andato a finire in mano a lui tutti sapevano come sarebbe andata a finire. E’ stato fatto l’errore sul comune di lavarsene le mani facendo la gara di appalto invece di darlo in gestione direttamente alle due squadre

    Mi piace

  8. soccerfever …. spero tanto che tu sia solo un tifoso dell’fc e non un dirigente perchè se no state inguaiati….
    Lo capite o no che siamo diventati gli zimbelli della valle per colpa di Ciccillo & company e per colpa degli amministratori che non prendono la via di intervenire. Ma ci vuole tanto ai sapienti tecnici del comune stimare quali sono le spese di gestione e stabilire la quota che tocca all’atletico.
    e che cacchio!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...