Pro Loco, il nuovo presidente sarà scelto da 166 soc

per Il Sannio Quotidiano.

È tempo di elezioni alla Pro Loco “Ugo Pedicini” di Foglianise. Lascerà la poltrona l’attuale presidente Antonietta Raiola? Non si sa e dal canto suo l’attuale reggente non vuole azzardare pronostici, nonostante voci di corridoio parlino di altri possibili aspiranti a ricoprire la carica, ma ci tiene a precisare come non sia una “carica ereditaria o di potere, ma incentrata sul volontariato” e che quindi si rimetterà alla decisione degli elettori. Si voterà per il rinnovo degli organi sociali del sodalizio, domenica 31 ottobre dalle 12 alle 20, con un intervallo dalle 13 alle 15. Prima però alle ore 10 è convocata l’assemblea generale dei soci, in seduta ordinaria, per discutere del programma annuale 2010 e il rinnovo delle cariche sociali. Al termine dell’assemblea avranno inizio le operazioni di voto che interesseranno i 166 soci dell’associazione turistica nata nel lontano 1971 per iniziativa del prof. Ugo Pedicini. All’assise potranno prendere parte tutti i soci regolarmente iscritti e che abbiano versato la quota sociale per l’anno in corso. In tale circostanza sarà nominato un seggio elettorale composto da un presidente individuato nel socio più anziano d’età e due scrutatori. Il consiglio direttivo che si andrà ad eleggere dovrà essere composto da nove membri eletti a votazione segreta e durano in carica quattro anni con la possibilità di essere rieletti. L’elettore all’atto della votazione riceverà due schede di colore diverso: una per il consiglio direttivo, l’altra per il collegio dei Revisori dei Conti. Secondo quando indicato dallo statuto, i voti di preferenza non dovranno superare i due terzi dei seggi da assegnare: sei per il consiglio direttivo, tre per i revisori effettivi e due per quelli supplenti. Queste si potranno esprimere scrivendo negli appositi spazi nome e cognome dei candidati prescelti dall’elenco completo dei soci affiliati. Successivamente il neo eletto consiglio individuerà nel suo seno, con votazione segreta, il presidente e il vice presidente dell’ente. Il tutto avverrà sotto lo sguardo vigile dell’assessorato regionale al turismo per il tramite dell’E.P.T. Benevento e dell’U.N.P.L.I. regionale e provinciale. Nel caso l’attuale presidente Raiola dovesse ottenere nuovamente il consenso dell’elettorato andrebbe ad avviare il terzo mandato continuando un percorso che dura ormai da sette anni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...