Atletico Foglianise: una magia di Carapella tarpa le ali al Campoli

da Sito ufficiale Atletico Foglianise.

FOGLIANISE – Termina 1 a 1 il “derby del Taburno” tra Atletico Foglianise e Real Campoli. Una magia del foglianesaro Sandro Carapella su punizione illumina una partita che non è stata certo una delle più belle, dal punto di vista dello spettacolo, ma che è stata giocata con ardore fino all’ultimo secondo. Bel momento di sport ad inizio gara, con i calciatori che sono scesi in campo accompagnati dai bambini della scuola calcio dell’Atletico Foglianise.
La prima azione degna di nota del match è per il Campoli al 10’, ma Iadanza A, a tu per tu con Matarazzo, sbaglia clamorosamente. Al 19′, Cerulo M. approfitta di un errore difensivo degli ospiti ma, a pochi passi dalla porta, spreca l’occasione per il gol del vantaggio. Al 24′ altra occasione per i padroni di casa: calcio di punizione di Pastore, la palla giunge a Cerulo M. che sfiora di poco il palo. Con il passare dei minuti l’Atletico si fa più timoroso ed il Campoli guadagna metri. Alla mezz’ora tiro velenoso dai 40 metri di Iadanza A, che colpisce la traversa a portiere battuto. Allo scadere della prima frazione, grandissimo intervento di Matarazzo che, con un colpo di reni, para una deviazione di testa ravvicinata di Caporaso A.
Il secondo tempo si apre con un bel tiro a giro di Cerulo M., ma il portiere campolese, con un ottimo riflesso, respinge. Al 7’ assedio del Campoli: azione personale di Coppolaro, che si libera di due avversari, tira a botta sicura, ma Matarazzo risponde. Sulla respinta del portiere rosanero, si avventa Iadanza, ma ancora una volta Matarazzo si fa trovare pronto. Iadanza si rifà all’11′, quando, in contropiede, con un bel diagonale beffa Matarazzo in uscita. Gli ospiti avrebbero l’occasione per raddoppiare, ma al 30′ Carapella tarpa loro le ali con una strepitosa punizione dal limite dell’area, che si infila all’incrocio dei pali. Nei minuti conclusivi la gara si fa più nervosa e non si registrano azioni da annotare.
COMMENTI: Pur senza attacco, con il solo e generoso Manuel detto Ivan là davanti, l’Atletico è riuscito a superare la prova Campoli, una squadra che punta alla vittoria del campionato. Il succo della partita sta tutto in un commento di Dinho al goal dell’Ispettore: “Sandruccio ha detto op op gadget piedino e ha messo la palla nel sette. Mo’ votta a fenì a partita!!!

ATLETICO FOGLIANISE: Matarazzo, Marcarelli G., Cerulo G. (82’ Forni), Calabrese D.I, Saccomanno (45’ Calabrese C), Pizzi, Maioli, Maffei (73’ Boscaino), Pastore, Cerulo M., Limata (45’ Carapella). A disp.: Frattasi, Zampelli A., Zampelli M. All.: Andrea Marcarelli.

ATLETICO PONTERUTTO VITULANO: De Blasi, Caporaso L., Izzo, Caporaso D., Ferretti, Ciotta A.( 80’Cioffi ), Caporaso A., Tontoli, Coppolaro ( 88’ Vicedomini S. ), Iadanza A., Grasso. A Disposizione: Vicedomini, Del Grosso, Ciotta S., Iadanza N. All.: Iadanza Nicola.

ARBITRO: Abate di Benevento.

RISULTATO: 1 – 1

RETI: 52’ Iadanza A. (R.C.), 74’ Carapella (A.F.).

AMMONITI: Maioli (A.F.), Saccomanno (A.F.), Boscaino (A.F.), Marcarelli G.(A. F.), Ferretti (R.C.), Caporaso L. (R.C.), Tontoli (R.C.).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...