La sfida passa attraverso le primarie?

di Gabriele Pastore

per Il Sannio Quotidiano.

Amministrative 2011. Già la scorsa settimana abbiamo tentato di scoperchiare il pentolone delle amministrative per un assaggio su ciò che attende Foglianise per il prossimo anno. Due le ricette: da un lato quella della lista civica di Giovanni Mastrocinque che in occasione della visita del comandante provinciale dei Carabinieri Carideo ha evidenziato di non conoscere le tendenze politiche dei componenti della sua squadra; dall’altra quella del Pd con probabili candidati il coordinatore locale Nicola Mastrocinque o l’ex dirigente Utc Cosimo Boffa. Da parte loro nessuna conferma. Aria nuova in casa Pd era il messaggio tra le righe di Nicola Mastrocinque. Nella sua coalizione non si esclude infatti l’ipotesi primarie e sondaggi per scegliere il candidato migliore su cui puntare per fare lo sgambetto a Giovanni Mastrocinque. Infatti, nella sua dichiarazione al nostro giornale, il portavoce locale del partito di centro sinistra esponeva la linea adottata di comporre dapprima l’èquipe e poi individuare il candidato. Ma se da un lato la bocca è ermeticamente cucita, dall’altra Mastrocinque da vecchio giocatore sta pensando come fare per aggiudicarsi la partita. Sembra conoscere quali ingredienti servono per un mixaggio vincente. Ma alla fine quale sarà la sua ricetta? gli chiediamo. Ci risponde che tutto sommato sarà quella di sempre, così come l’aiuto chef. Anche se, prosegue, ha ricevuto numerose richieste di candidatura che in un primo momento lo avrebbero messo di fronte ad una difficile scelta. Poi la decisione di riconfermare tutti. Anche se, secondo alcune indiscrezioni, si parla di una terza coalizione che avrebbe deciso di scendere in campo. Sarà possibile questo? Una scena già vista che potrebbe ripetersi. Staremo a vedere. Non risponde a questa domanda il primo cittadino. Ci dice però di essere all’opera mettendo a punto un programma elettorale che possa soddisfare a pieno le aspettative e le necessità dei cittadini. Proprio questa apertura è stata per Giovanni Mastrocinque, un punto di forza della legislatura che si appresta a chiudere. Ben 35 anni fa, l’ex numero due della Rocca dei Rettori, faceva la sua prima comparsa politica. Per questo gli chiediamo se non avverta la necessità di un ritiro dalla scena. È difficile descrivere la sua espressione di fronte alla nostra domanda. Un’eresia. “Non ci ho pensato neppure un istante – afferma d’istinto – e l’entusiasmo è quello di sempre. Una cosa che i miei concittadini hanno sempre avvertito”. Entusiasmo, esperienza, capacità di coinvolgere: questa è la forza di Giovanni Mastrocinque. Difficile certamente per gli avversari arginarne la forza d’urto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...