Sospensione dello screening senologico a Foglianise: le preoccupazioni dell’assessore Mangialetto

da Lunaset.

Teresa Mangialetto, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Foglianise ha inviato una nota in cui condivide le preoccupazioni espresse da Eleonora Pecce in merito alla sospensione del servizio di screening senologico dell’Asl. “Ritengo – ha detto Mangialetto – che si tratti di un grave disservizio che penalizza le donne e che aggrava l’immagine della sanità pubblica nella nostra provincia. Il Commissario Di Salvo deve spiegare pubblicamente la sua posizione sulla vicenda e ripristinare subito il servizio di screening senologico, anzi abbassando la soglia a 40 anni così come già avviene in altre Asl.
Da assessore ai Servizi Sociali e alla Famiglia ho conoscenza diretta delle tante difficoltà che le famiglie vivono in questo momento difficile per l’economia. In tal senso, immaginare che la sanità pubblica possa voler favorire gli interessi degli operatori privati a scapito di una migliore assistenza pubblica è fatto grave che merita approfondimento e confronto sul piano politico e sindacale”. “I cittadini- ha concluso l’assessore – si aspettano una sanità migliore che anche nel momento di crisi finanziaria della Regione Campania sappia distribuire e ottimizzare le risorse economiche a sostegno delle fasce socialmente più deboli. Scriverò direttamente al presidente Stefano Caldoro per segnalare questa grave anomalia nel servizio sanitario dietro la quale si nascondono evidentemente ragioni poco chiare”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...