Il 2010 attraverso il racconto dei fatti più importanti del secondo semestre dell’anno

di Gabriele Pastore

per Il Sannio Quotidiano.

Luglio, per Foglianise, si apre con il riconoscimento del primo posto tra i comuni sanniti nell’ambito della raccolta differenziata. “Un riconoscimento ottenuto grazie all’impegno e alla sensibilità dei cittadini in campo ambientale” afferma il sindaco. Il 13 luglio, nel sesto anniversario della scomparsa del concittadino fr. Isaia Columbro da Foglianise, è stato presentato un nuovo lavoro intitolato “Le Virtù Eroiche di Padre Isaia Columbro” a cura di Padre Domenico Tirone e in quell’occasione mons. Antonio Raviele, ex cancelliere di Curia, disse: “Padre Isaia è di diritto Servo di Dio”. Ad agosto c’è stata poi l’apertura di un altro luogo dello sport di Foglianise: il centro sportivo polivalente, uno spazio verde per giovani e anziani. Comunità in festa poi, il 5 agosto per i cento anni di Giuseppina Giannetti. Il 6 agosto è scomparso un altro sacerdote originario di Foglianise, Don Tommaso Molinaro parroco di Santa Maria della Verità in Benevento le cui esequie sono state celebrate il giorno 11 da Mons. Orazio Soricelli vescovo di Amalfi e Cava de’ Tirreni. Nell’ambito dei festeggiamenti di San Rocco in cui sono state contemplate le bellezze artistiche delle regioni Abruzzo e Molise c’è stata l’intitolazione della Pro Loco allo storico fondatore “Ugo Pedicini”; la sfilata dei carri di grano in mondovisione, Massimo Ranieri ed infine la consegna il 29 agosto del carro riproducente la facciata della Chiesa delle Anime Sante de L’Aquila alla presenza del sottosegretario Gianni Letta e del cardinale Walter Kasper presidente emerito del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani. Il 24 settembre è stata inoltre inaugurata l’isola ecologica, uno spazio in cui depositare i rifiuti ingombranti in via Serradocile alla presenza del consigliere regionale on. Luca Colasanto e del deputato Nunzia De Girolamo. In autunno si è anche parlato di Ptcp tra le varie compagini politiche. Il giorno 2 ottobre, poi, gli iscritti al terz’ordine francescano secolare sono stati interessati dal capitolo elettivo. Eletta con il consenso dei due terzi dei votanti è stata la signora Antonietta Raiola. Sempre ad ottobre piccoli cittadini di Foglianise al voto. Tre le liste, con tanto di motto e slogan. Al termine di una campagna elettorale combattuta ma corretta nei comportamenti all’insegna del rispetto reciproco è risultata eletta come nuovo sindaco del Consiglio Comunale Junior Carmen Zampelli frequentante la classe III B della scuola secondaria dell’Istituto Comprensivo di Foglianise.
Primo appuntamento del neo eletto sindaco è stato la visita al Sacrario Militare dei Caduti d’Oltremare di Bari. Novembre si è aperto con aria di elezioni per la Pro Loco di Foglianise che ha visto il rinnovo degli organi statutari e la riconferma alla presidenza di Antonietta Raiola. Ma l’aria novembrina si è arricchita anche di umori e malumori sui lavori di San Michele che saranno pronti per il primo cittadino entro la fine del mese di Gennaio oltre alla visita dei rappresentanti dei Parchi d’Italia aderenti alla rete di cui fa parte anche il comune e la scuola di Foglianise. C’è stato anche un gruppo di giovani del Liceo Scientifico Virigilio che si è recato a Bruxelles nella sede del Parlamento Europeo per uno stage in lingua francese. A dicembre invece la visita del nuovo colonnello provinciale dei Carabinieri Antonio Carideo che ha prenotato un posto per la Festa del Grano 2011. Ma al di là di tutti gli avvenimenti lieti l’anno si è chiuso con una nota di tristezza: la profanazione del cimitero comunale nella notte tra Natale e Santo Stefano. Si tratta di una serie di atti vandalici compiuti da ignoti che fatta irruzione nel complesso cimiteriale hanno trafugato alcuni vasi, portafiori ed altri oggetti in rame posti a corredo delle tombe e dei loculi. Un danno morale e materiale per il quale il sindaco e il parroco hanno espresso solidarietà alle famiglie dei defunti coinvolti. Il dettagliato resoconto si è poi concluso con i dati che hanno caratterizzato l’anno appena salutato: Battesimi n. 41; Prime Comunioni n. 24; Cresime n. 21; Matrimoni n. 9; Venticinquesimi di Matrimonio n. 11; Cinquantesimi di Matrimonio n. 28; Esequie n. 40. È infatti per una sola unità che a Foglianise si inverte un trend negativo che investe l’Italia con una mortalità che supera la natalità. Con tristezza un pensiero speciale ed una preghiera è stata rivolta poi a quattro giovani scomparsi nel corso del 2010: la giovane mamma Angela Del Grosso, la piccola Luigia Coppolaro, e i giovani Dario Saccomando e Antonio Tanucci che “dormiunt in somno pacis”. Alla cerimonia era presente il sindaco junior Carmen Zampelli con tanto di fascia tricolore e i rappresentanti delle associazioni che insieme hanno condiviso questo momento. Assente per impegni assunti in precedenza il sindaco Giovanni Mastrocinque che però con la sua amministrazione ha preso parte alla messa di Capodanno. Non solo per una unità simbolica tra le due guide della comunità religiosa e civile, un’unità per porsi al servizio della cittadinanza in ambiti diversi e con ruoli differenti; ma anche per una benedizione particolare perché questo sarà un anno decisivo nel quale si saprà se Mastrocinque sarà ancora il titolare del dicastero amministrativo di Foglianise.

Annunci

5 thoughts on “Il 2010 attraverso il racconto dei fatti più importanti del secondo semestre dell’anno

  1. Sig. Pastore svegliamoci un po’, mettiamo da parte ogni tanto questi articoli da giornale parrocchiale e occupiamoci dei fatti reali che accadono a Foglianise.
    Si sa che spesso servono tappabuchi perchè Foglianise non è New York e non succedono ogni giorno fatti interessanti, ma ormai quasi tutti i suoi articoli non fanno altro che magnificare il Triumvirato (Sindaco, Presidente Pro Loco, Preside IC).
    Perchè deve venire Antonio Caporaso da Campoli per parlare delle discariche abusive o di quello che stanno combinando su S. Michele?
    Spero sinceramente che queste mie parole la portino a riflettere.

    Mi piace

  2. Vitulano: Stazione dei Carabinieri; Distaccamento ASL; Giudice di Pace;Vigili del Fuoco;Distaccamento Forestale;
    Foglianise: il nulla!
    Posti di lavoro non stronz….!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...