Il vino del Taburno riceve un nuovo riconoscimento nazionale

di Antonio Caporaso

per Il Sannio Quotidiano.

Grande successo per il vino del Taburno. Il prodotto del comprensorio della Valle Vitulanese, grazie all’Azienda Agricola Masseria di Maria di contrada Sala a Cautano, riceve un altro importante riconoscimento nel giro di pochi mesi dall’ultimo successo nella trentottesima edizione del concorso nazionale ‘Douja D’or’. Il vino dell’azienda cautanese è risultato tra i vincitori del terzo Concorso enologico Nazionale ‘Vini del Mediterraneo’, superando la selezione con punteggio a 85/100, che si è tenuto lo scorso mese di dicembre a Lamezia Terme. Quarantotto assaggiatori tecnici ed esperti dell’Onav si sono riuniti sabato 4 e domenica 5 dicembre 2010 per le selezioni degli oltre 300 vini partecipanti al terzo Concorso Nazionale organizzato dall’Ente Fiera di Lamezia Terme. Nella giornata di lunedì 10 gennaio sono stati comunicati i risultati. Proprio nella ridente cittadina calabrese il prossimo 6 febbraio la ‘Masseria di Maria’ riceverà, durante una cerimonia, la medaglia e il diploma che attesterà il successo stesso del prodotto enologico. Di conseguenza il vino cautanese sarà, oltre che pubblicato sul catalogo dei vini vincitori che avrà diffusione nazionale, esposto e degustato in una mostra dei vini nei giorni della manifestazioni della quarantesima ‘Fiera Agricola’ in scena appunto a Lamezia Terme dal 2 a 6 febbraio. Il Concorso Enologico Nazionale ‘Vini del Mediterraneo’-premio speciale Notaio Galati è riservato alle categorie Igt, Doc, Docg. I vini che avranno ottenuto il punteggio di 85/100 saranno premiati con diploma ed una prestigiosa creazione artistica in ceramica. Come detto, ‘Masseria di Maria’ già lo scorso settembre ha ricevuto l’importante a famoso premio di settore ‘Douja D’Or’. La ‘Douja d’Or’ è un concorso enologico a carattere nazionale che si tiene tutti gli anni a settembre nella città di Asti. Nel 2010 si è tenuta da venerdì 10 a domenica 19 settembre, sempre all’interno del cortile del Palazzo del Collegio. La manifestazione è nata nel 1967 col patrocinio della camera di commercio di Asti, con lo scopo di promuovere la conoscenza e l’apprezzamento delle migliori produzioni vitivinicole italiane, educando i consumatori nella scelta dei vini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...