Monitoraggio territorio, siglata convenzione tra Provincia e Marsec

da Il Sannita.

Presso la Sala Giunta della Rocca dei Rettori, questa mattina, la Provincia di Benevento, il Comune di Melizzano e la Società Marsec spa per il telerilevamento satellitare hanno sottoscritto una Convenzione per la fornitura di servizi ad alto valore aggiunto consistenti nell’aggiornamento cartografico e nel monitoraggio del territorio.
In una dichiarazione resa alla Stampa dopo aver firmato il documento con il sindaco Rossano Insogna, il presidente della Provincia sannita, Aniello Cimitile, ha sottolineato l’egregio lavoro svolto per l’aggiornamento cartografico dal Centro satellitare ‘Angelo Vassallo’ della Società Marsec spa rispetto alle tradizionali e più costose metodologie di rilevamento. Il presidente, nel dare atto a Marsec spa dell’elevato valore aggiunto delle proprie competenze e specificità operative, ha annunciato che la Provincia sta studiando, nel contesto delle politiche di cooperazione e supporto delle attività degli enti locali territoriali, nuove misure per l’estensione dei servizi cartografici ai Comuni sanniti, in particolare e a cominciare da quelli più piccoli o comunque delle aree a più forte ritardo di sviluppo. Tali iniziative di implementazione dei servizi, ha concluso il presidente Cimitile, saranno parallele a quelle per l’abbattimento del ‘digital divide’ che la Provincia sta perseguendo.
Commentando la sottoscrizione della Convenzione il sindaco Insogna, dal canto suo, ha detto: ‘L’aggiornamento cartografico soddisferà le esigenze del Comune di Melizzano per la predisposizione del PUC e sarà anche la base di partenza per un monitoraggio continuo del territorio. Questa collaborazione col MARSec va ad aggiungersi al progetto Biosat per la realizzazione di un Viaggio virtuale nel Parco del Taburno in 3D che sarà di grande supporto alla valorizzazione di questo straordinario bene ambientale e paesaggistico’.
Anche l’assessore all’Urbanistica di Melizzano, Giovanni Bozzi, ha attestato la validità della Convenzione sottolineando come la cartografia, così aggiornata grazie al telerilevamento del Marsec, potrà essere pubblicata sul SIT della Provincia insieme ai dati catastali utili per le attività dei tecnici comunali.
Infine, il direttore generale del Marsec, Roberto Tartaglia Polcini, ha voluto pubblicamente dare atto all’architetto Giovanni Piacquadio, responsabile del Centro cartografico intitolato al sindaco-martire di Pollica (SA), degli straordinari risultati sin qui conseguiti, sottolineando peraltro che, a pochi mesi dalla nascita, l’”Angelo Vassallo” registri molte richieste di collaborazione per la fornitura di servizi, tra le quali quelle dei Comuni di Airola, Casalnuovo e Lipari, nonché l’interesse dell’Associazione Nazionale dei Comuni d’Italia della Campania a lavorare per un accordo complessivo.

Annunci

4 thoughts on “Monitoraggio territorio, siglata convenzione tra Provincia e Marsec

  1. Bravo Jean,
    immaginiamo insieme questo slancio incredibile al turismo:
    Vediamo innanzitutto di capire cos’ è marsec (una costola della nasa? un’incredibbbbile società futuristica?)
    NOOOOOO il solito papocchio politico:
    Qualche trafiletto di storia pescato da internet:

    Il consigliere provinciale Giovanni De Gennaro, esponente della Margherita, sarà il nuovo amministratore unico del Marsec. Indicato direttamente dal presidente della Provincia, Carmine Nardone, subentra a Domenico Villacci, dimessosi per incompatibilità (è docente presso l’Università del Sannio).

    Il Presidente del Cda dell’Agenzia satellitare Marsec di Benevento, Giovanni De Gennaro, è intervenuto dopo alcune polemiche accese da alcuni consiglieri provinciali durante il Consiglio di lunedì 3 maggio, dedicato all’approvazione del Bilancio di Previsione. In particolare Spartico Capocefalo, durante l’incontro, ha domandato quale concorso abbiano fatto i dipendenti della Agenzia Marsec per essere assunti.

    per chi si vuole divertire c’ è questo link, guardate quanto ci costano queste società partecipate (e i nomi che ci sono dentro)

    http://www.provincia.benevento.it/pages/bandi_gare/repository/Compensi_26062008.pdf.pdf

    poi sentite questa:

    Nardone ha poi spiegato i suoi rapporti con il Senatore Viespoli. “Mai complicità tra me e Viespoli su questioni come le raccomandazioni, ma abbiamo avuto una forte convergenza quando abbiamo spianato la strada all’arrivo del Marsec e dell’Isfol”.

    sarà un caso di pura omonimia, in marsec c’ è “Attuale risorsa afferente all’area è la sig.ra T. Nardone (Archivistica informatica)”

    Non ti voglio sfiancare con un post infinito, basta andare sul sito marsec, sicuramente qualche nome non ti sarà nuovo.

    La politica in 3D, preparate gli occhialini.

    Mi piace

  2. dimenticavo:

    il Marsec nel 2008 ha fatto registrare una perdita di 1,3 milioni di euro

    Niente male, per fortuna che:

    il Consiglio provinciale attesterà il risanamento dei conti per 1,3 milioni di euro, con il ripiano delle perdite e la ricapitalizzazione con un piano triennale con frutti dal 2010 al 2012

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...