Sconfitta desiderata

di Fuori per lavoro.

E’ da Natale del 2010 che con estrema segretezza nel circolo PD di Foglianise si andava elaborando (si diceva in giro o cosi mi giungeva notizia) un piano e un progetto per le Amministrative del 2011. Oggi finalmente sono venuto a conoscenza su quali gambe camminerà questa proposta. Sono fortemente deluso….. abbiamo, mi ci metto pure io, arrabattato e costruito una lista “CIAMPOTTOLO”. Cairella, eterno sconfitto (avrà qualche piccolo interesse, altrimenti non si giustifica questa sua candidatura), messo a candidato sindaco da un non precisato numero di iscritti al locale circolo PD. Ci siamo fatti friggere da Burattinai che mandano allo sbaraglio persone semplici che non hanno nessuna cognizione di cosa vuol dire amministrare. Abbiamo mescolato di tutto… a capo lista addirittura abbiamo riesumato un ex di una ex destra non più proponibile (povero Almirante!!!! Chi sa che pensa). E gli altri?… chi sono? Quando mai li abbiamo visti? Cosa fanno o hanno fatto? Chi li ha proposti? Come sono stati scelti a candidati? Ci abbiamo impiegato 5 mesi… in compenso siamo riusciti ad assicurare una Vittoria a Giovanni Mastrocinque che resterà nella storia. Dove sono i Volponi che ci ostacolano sempre passando per i soloni della politica e si fanno avanti solo se c’è un po’ di gloria o di interesse sempre e solo personale da difendere o conquistare. Ma vi immaginate un consiglio con Cairella che non riesce mai a portare un discorso finito: da Vito Antonio, che esce dal Bunker solo in questi momenti credendo ancora che siamo in guerra e caso mai ce lo troviamo con una baionetta in mano? E gli altri? Non voglio emettere nessun giudizio. Sicuramente… BRAVE PERSONE… non altro. Mi viene da chiedere: hanno capito che sono candidati ad un consiglio comunale? E’ meglio credere che sono stati costretti. Ci trovo più una giustifica. Avevo pensato di venire e dare un voto ma ci rinuncio. Ho
contattato alcuni amici a Foglianise, ma loro stessi si dichiarano perdenti ….. non credono di arrivare al 25% dei voti. E ma allora!!!! se non ci credono neanche loro vuol dire che il Sindaco Mastrocinque continuerà a fare il sindaco anche fra cento anni. Comunque tutto questo, mi hanno assicurato, grazie ai suggeritori di sempre: IZZO A.,PEDICINI E.,MARTONE R.,PEDICINI V.- PEDICINI P. – VERAMENTE?? – siamo ridotti male. quando si fanno da parte?
Una ultima cosa: pensavo che Nicola M. avesse più carisma visto le sue proposte- prima Personale di candidato Sindaco e poi sostenitore di Cosimo Boffa; e invece è approdato solo a una candidatura consiliare!!!.
ABBIAMO SCELTO DI PERDERE IN PARTENZA.

Annunci

12 thoughts on “Sconfitta desiderata

  1. Siccome nel tuo articolo fai dei nomi ed indichi direttamente e/o indirettamente delle persone, perché non ti firmi invece di nasconderti dietro un nickname?

    Mi piace

  2. Non guardare noi!!!!!! Guarda e se puoi commenta l’aridità del deserto della tua parte politica!!!!!!! Tu a Foglianise ci stai e ci stai bene,,;mangi a più non posso insieme a qualche parente strettissimo. Al professionistia della politica ….e ai leccatori come te dico che si potrebbe avverare anche il miracolo……… “Quegli altri ” che citi , sanno sicuramente meglio di te e di tutti quei fantasmi che circondano il despota l’importanza e la responsabilità che un’eventuale nomina a consigliere comporta .Quando facevi tu il consigliere c’è mancato poco che scomparissero anche le sedie e le scrivanie.!!!!!!!!!!!!!!!
    VERGOGNATI MESCHINO MISTIFICATORE!!!!!!!!!!!!
    Nell’esprimere solidarietà e vicinanza agli amici della lista “ALTERNATIVA DEMOCRATICA” DA QUESTI MESCHINI E VERGOGNOSI ATTACCHI li invito a RESISTERE;RESISTERE;RESISTERE.!!!!!!!!

    Mi piace

  3. Bellissimo l articolo…
    Non vorrei scomodare Norberto Bobbio o Marc Lazar, poichè parliamo di politica locale; però non può essere trascurata la riflessione di notevole spessore politico che anima il nostro concittadino, il quale , vivendo in contesti più emancipati del nostro, ci consegna. La sua lettera aperta o articolo, ci fa pensare che lui sia un elettore di opposizione deluso dalla riproposizione di una lista a suo dire vetusta. Tant è che affronta il tema della candidatura di Cosimo Cairella etichettandolo come un incapace di portare a termine un discorso, parla del feroce Vito Antonio, armato di baionetta… E delle altre ” persone semplici” sacrificate in nome della democrazia… Lui, invece è un premio Nobel, oppure, si è sentito umiliato ( essendo un noto elettore di opposizione), leggendo i nomi della lista Mastrocinque… Tutta gente qualificata, con spiccate attitudini al governo del paese… Gente di cui si raccontano le gesta anche fuori dai confini. persone di spessore che contribuiscono alla crescita della nostra comunità!!! Hanno capito che sono candidati al consiglio comunale, si chiede…??? No!!! infatti, alcuni sono stati colti da malore apprendendo la notizia dal blog!!! tu che possiedi tanta sensibilità, potevi essere un poco più attento ed evitare di spiattellare la notizia in questo modo???? Siamo tutti stupefatti e sorpresi: perche tanta cattiveria, cosa ti hanno fatto queste “persone semplici”? tu, con la tua cultura cosmopolita, riduci il tutto ad uno scoop???? chi glielo dice adesso che sono candidati? e, soprattutto, chi avverte nella tomba l on Almirante che V.A. Pedicini si è candidato uscendo dal Bunker???? la tua riflessione più illuminante, però ce la consegni parlando delle persone che sono state costrette a mettersi su un manifesto… Anche su questo punto, hai ragione!!! Tutte costrette! Forse vivendo lontano hai dimenticato le grida disperate dei napoletani: tenimmo famiglia!!!! E pure queste, mosse dalla fame, dagli stenti, dalla voglia di procurarsi un posto al sole, hanno deciso di candidarsi… D altronde sono state selezionate appositamente, seguendo rigidi criteri: non tutti possono avere la fortuna di candidarsi nella lista di Cosimo Cairella ( vecchia volpe!)… alcuni tuoi concittadini sono stati allontanti con la forza e le grida di disperazione si sono udite in tutti i paesi della valle… Forse, anche tu, ti sarai disperato, pensando ad un avvicinamento, al posto al sole, alla compagnia delle ” persone semplici”…
    Ma la vita non regala solo gioie. magari starai soffrendo come candidato dell altra lista, e il tuo odio si sta riverberando su queste anime gaie…
    Comprendiamo anche questo: l odio si trasforma in amore… E di questi suggeritori che dire…? Che gentaglia!!! li immagino davanti ad un pendolone a provare pozioni magiche per preparare l intruglio venefico per Giovanni, ad infilzare bambole con spilli acuminati… hai ragione, sono loro le belve feroci che ci hanno servito questa minestra riscaldata!!! mentre dall altro lato mani candide cancellavano un prode cavaliere per inserire lo Scilipoti dei poveri… o per candidare un extracomunitaria che non conoscono neanche all anagrafe… senza permesso di soggiorno???
    Come sono abietti questi volponi che mandano in giro “BRAVE PERSONE” solo per tutelare i loro sporchi interessi. Non venire a votare o, se vieni; vota Giovanni; ma solo perchè lo dobbiamo consegnare alla storia… a te, alla geografia…

    Mi piace

  4. Ma questo “fuori per lavoro” deve essere proprio un’aquila.
    Affermare che i componenti della lista “ALTERNATIVA DEMOCRATICA” non sono all’altezza, soprattutto poi se paragonati ai candidati dell’altra lista, sarebbe come dire che una Anna Finocchiaro non sarebbe all’altezza di una Daniela Santanchè on un D’Alema di un Cicchitto, giusto per fare qualche esempio.
    Se conosce la ricetta per vincere le elezioni perché non ce la passa, magari la estendiamo anche a livello nazionale, sempre che lui voglia vincerle veramente le elezioni.
    Caro “fuori di …..” I motivi per cui non si possono, e sottolineo possono, vincere le elezioni amministrative a Foglianise come le politiche in Italia, purtroppo, non dipendono dalla qualità dei candidati, altrimenti si sarebbe stravinto, ma son ben altri.
    COME VOI BEN SAPETE, E HO DETTO TUTTO!

    Mi piace

  5. Io sarò un’aquila , ma tu non hai capito in c…….zzo di quello che ho detto.Io penso di aver individuato la persona che ha scritto il commento iniziale come un appartenente alla lista “RINASCITA DEMOCRATICA”.

    Mi piace

  6. Anche io ritengo che l’autore di questo articolo per il semplice fatto che si ritiene super partes in quanto “fuori per lavoro” (e in base a questo si sente all’altezza di giudicare) dovrebbe quantomeno firmare l’articolo. In mancanza di ciò, per me, l’articolo non ha senso né credibilità.

    Mi piace

  7. dici di essere del PD, di aver contribuito ad elaborare e costruire una lista “ciambottolo”, allora ci puoi dire quali sono stati e quali saranno gli interessi di Cairella per la sua candidatura a sindaco? da professionista della politica sai benissimo che Cairella ha sempre perso alle amministrative, e alle provinciali ha ottenuto un buon risultato, senza ottenere mai nulla in cambio, anzi ha sempre svolto il ruolo che i cittadini gli hanno riconosciuto: oppositore alla politica di Mastrocinque.
    Se rifletti bene, sono pochi gli amministratori eletti che ottengono una centinaia di voti sempre.
    Piuttosto facci sapere dove sono i candidati delle due liste opposte a Mastrocinque di 5 anni fa, chi di questi gli ha fatto opposizione? Ti risulta che qualche loro esponente di spicco oggi è candidato con la lista di Mastocinque? I luminari del tuo partito che citi come quelli che si fanno sempre da parte, sono quelli che hanno sempre avuto dal partito incarichi dirigenziali, basta che votano PD ovunque ma non ha Foglianise perchè amici, come te, di Giovanni.
    Prevedi una sconfitta in partenza? Vedremo, a noi piace rischiare con la lista civica di Cairella.
    Tu vota Mastrocinque, può darsi che fra cinque anni sarai candidato come suo successore.
    Secondo te, geometri, commercialisti, ragionieri, dottori o impiegati della lista Cairella non potranno essere amministratori ma quelli della lista di Mastrocinque sono menti occulte. La verità è che a Foglianise ci accontentiamo di poco basta che in cinque anni un sindaco ci fa solo la Festa di San Rocco (sempre con i soldi dei cittadini) siamo contenti e lo eleggiamo 1° cittadino a vita.
    A proposito della lista civica composta da diversi partiti, Benevento non ti dice niente “Nardone, Viespoli, Mastella”, quella di Mastrocinque di che colore è vedi bene: E’ MISTA.
    “Ciambottolo” pranzo che resiste nei tempi, (composto da pane, verdura, legumi) costa poco ed è nutriente. A te non piace, hai gusti troppo raffinati, mangi Precotti, piatti già confezionati di marca Mastrocinque S.P.A.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...