Sinergia tra collettività e forze dell’ordine per prevenire infiltrazioni malavitose

da Il Sannio Quotidiano.

“Non bisogna mai abbassare la guardia per prevenire nella provincia di Benevento infiltrazioni della malavita organizzata, per questo la collettività deve operare in sinergia con le forze dell’ordine” La ha detto il questore Alberto Intini intervenendo all’incontro organizzato dall’associazione nazionale Centro Studi ed Alta Formazione Maestri del lavoro d’Italia presso la sala Convegni Telesi@ dell’omonimo Istituto d’Istruzione Superiore.
Una giornata della legalità intesa come modello di vita voluta principalmente dagli studenti che hanno partecipato al corso di giornalismo di 30 ore e che ha avuto come docenti maestri ed esperti del CeSAF. Alla fine è stata inaugurata la redazione dell’Ististuto.
Due i temi affrontanti che hanno rappresentato altrettante lezioni di giornalismo. Il primo “Ruolo e compiti del rappresentante del governo sul territorio” trattati dal prefetto vicario Floriana Maturi intervenuta in sostituzione del prefetto Michele Mazza e “La malavita organizzata nella provincia di Benevento” affrontato dal questore Alberto Intini. Sono stati preceduti dal racconto per immagini “la nostra città” e un trailer del documentario “il filo rosso della storia” a cura dello studente Gianclaudio Malgieri.
Il lavori sono stati introdotti dalla dirigente scolastica Domenica Di Sorbo che ha ringraziato il direttore del Centro studi ed Alta Formazione Maestri del lavoro d’Italia Mauro Nemesio Rossi. Con la sua attività frutto dalla missione assegnatali dal presidente della Repubblica – quella traghettare i giovani dal mondo della scuola in quello del lavoro – Rossi con il centro studi è complementare alla didattica del Telesi@.
Dopo il dibattito, le autorità presenti (l past console dei maestri del lavoro di Benevento cav. Pasquale Giardino, i docenti di giornalismo avv. Ciro Centore ed l’esperto di cronaca giudiziaria Ferdinando Terlizzi) hanno consegnato gli attestati a: Alessia Carrino, Matteo Di Donato, Raffaele Di Santo, Antonio Ereditario, Mario Liverini, Gianclaudio Malgieri, Vittorio Masotta, Mario Mendillo, Maria Federica Viscardi, Federica Zito e Drusiana Forgione che si sono distinti durante le lezioni.
Per stamani è previsto per gli studenti delle scuole beneventane che sono partner del Centro Studi ed Alta Formazione, la partecipazione a Napoli alla presentazione dei concorrenti al titolo nazionale di “Alfiere del Lavoro”. Saranno accompagnati dai rispettivi presidi: Per il Telesi@ sono Gianclaudio Malgieri ed Elvira Colella, per il Virgilio di San Giorgio del Sannio Federica Pipicelli e per lo scientifico di Foglianise Valentina Zotti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...