Poker del Montesarchio al Foglianise. Perla di Mastroianni nel finale

da Sannio Calcio.

SAN MARTINO – Sotto una pioggia incessante e su un fondo pieno di pozzanghere, nonostante il sintetico, che hanno condizionato la fluidità della manovra il Montesarchio rifila una quaterna al coriaceo Foglianise che tiene testa ai caudini fino al 10° del secondo tempo. Tema della gara ben definito dalle prime battute con i padroni di casa concentrati a chiudere quanto prima la gara per giocarsi le ultime carte di un possibile aggancio al San Marco Trotti iniziando ad accorciare nello scontro diretto previsto fra sette giorni. Il Foglianise ben arroccato in difesa affida alle ripartenze le proprie chance cercando di concretizzarle con l’esperto e bravo Goglia. Il forcing di Mandato e soci inizia a dare i frutti intorno al 20° prima con una conclusione di Lombardo dal limite respinta in tuffo da Pucella e un minuto dopo con una battuta a colpo sicuro di Grande, dal dischetto del rigore, spentasi sul corpo di Pedicini. Il goal è nell’aria e puntuale arriva al 27° con azione sulla destra di Lombardo che pennella un cross perfetto per Mastroianni che, libero al centro dell’aria piccola, schiaccia di testa prepotentemente in rete. Con il Montesarchio intento ancora a festeggiare, un minuto dopo, Goglia approfitta dello spazio concessogli e dal vertice destra dell’area di rigore scaglia un tiro potente al palo opposto che, oltre alla difesa, coglie impreparato anche Lanci. Il botta e risposta non cambia l’andamento della gara con il Montesarchio che riprende a macinare in cerca del nuovo vantaggio producendo diverse occasioni. Clamorosa quella al 33° con Mandato che dalla sinistra pennella per l’imprendibile Mastroianni che all’altezza del palo opposto impatta bene al volo ma Pucella si supera ribattendo di piede. La respinta è preda dell’accorrente Belmonte che calcia di collo piede con conclusione che scheggia la traversa. Nel finale della prima frazione i caudini reclamano due calci di rigore, il primo per fallo da dietro su Verlezza, il secondo per un fallo di mano di Scarinzi su traversone di Mnadato. Inizio di ripresa più determinata da parte dei caudini che tra il 7° e il 9° chiudono la gara. Il raddoppio è opera di Mandato che ricevuto palla centralmente punta verso l’area e scarica un preciso tiro che si infila alla destra di Pucella. La terza rete, appunto due minuti dopo, la sigla ancora Matroianni girando di testa al primo palo un angolo dalla destra di Mandato. La gara cala di ritmo con il Montesarchio ad amministrare ed il Foglianise non più in grado di riproporsi anche se riserva una chicca a 10′ dal termine. Lo scatenato Mastroianni, in giornata di grazia, addomestica una palla all’altezza della panchina ospite e, dopo un palleggio aereo, disegna, a volo, una parabola da 40 m che si infila al set alla sinistra del sorpreso Pucella. Davvero una perla del furetto caudino. La concentrazione della squadra di Mogavero è rivolta, ora, alla preparazione della gara di domenica prossima che può riaprire il discorso promozione per il Montesarchio solo attraverso la vittoria.

MONTESARCHIO: Lanci, Verlezza (45° pt Abete) Sicignano, Campana (36° st Dello Iacovo D) Pisaniello, Lucchetti, Lombardo (15° st Marino) Belmonte, Mastroianni, Mandato, Grande. A disp. Testa, Petrone, Guarino, Dello Iacovo N. All. Mogavero.

F.C. FOGLIANISE: Pucella, Pirozzolo, Pedicini, Pastore, Scarinzi, Turco, Fusco, Goglia R, Cairella D (17° st Goglia R) Cairella N, Goglia G. A disp. Scarinzi S, Giannini. All. Carafa.

ARBITRO: Accurso di Napoli.

RISULTATO: 4 – 1

RETI: 27° pt, 9° st e 35° st Mastroianni (M), 28° pt Goglia G (FC), 7° st Mandato (M).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...