Rinascita Democratica, cinque anni di soddisfazioni

di Lista Rinascita Democratica.

Il programma amministrativo è il metro di governo della nostra cittadina secondo cui viene valutato un ciclo che si conclude. Per un’amministrazione come la nostra che intende proseguire l’esperienza è una valutazione assolutamente necessaria prima di avviare un nuovo ciclo.
Il mandato che si è concluso è stato caratterizzato innanzitutto da positività e concretezza per il lavoro svolto; lavoro che posso definire di squadra perché tutti gli assessori e consiglieri di maggioranza mi hanno affiancato, sostenuto, appoggiandomi in scelte strategiche delle quali oggi possiamo raccogliere i frutti.
La presenza assidua, la partecipazione ai consigli comunali, sono state la testimonianza più concreta della volontà di tutti gli amministratori di un impegno costante e assiduo nella vita amministrativa di Foglianise.
Nessuna assise è andata deserta, così conte non si sono registrati episodi di tensioni e collassi.
Una maggioranza unita che ha lavorato attivamente per il paese e che rimetto ancora una volta al giudizio popolare forte della certezza di poter proseguire ad amministrare, nell’unità di intenti e di propositi, avendo come unico scopo comune la costituzione di un’amministrazione comunale più vicina alle persone e protesa ad accogliere le sfide della modernità.
Il salto di qualità che l’amministrazione uscente ha cercato di dare al paese si misura con la mobilità urbana, le infrastnitture di base e l’arredo urbano, il rispetto del patrimonio storico – culturale, la pulizia, la qualità della pubblica amministrazione.
La lista” Rinascita Democratica” in continuità con l’opera già avviata intende incentrare il proprio programma su sei parole chiave: crescita e innovazione, efficienza amministrativa e trasparenza, sicurezza e partecipazione.
Sicuramente molto si può ancora fare grazie all’aiuto e all’impegno di tutti che come nell’amministrazione precedente sono chiamati a collaborare con proposte, suggerimenti, iniziative. Il dialogo con tutti ed in particolare con l’opposizione è stato un altro elemento forte che ha caratterizzato l’amministrazione uscente e certamente la volontà del dialogo e della partecipazione democratica è uno degli obiettivi più importanti del programma che ci accingiamo a presentare.
Molti sarebbero gli obiettivi concreti da realizzare, ma l’onestà che mi caratterizza e l’abitudine a misurarmi con la realtà mi impongono di essere prudente: il federalismo municipale, la carenza di fondi regionali, la crisi economica mondiale, rendono molto difficile prevedere le reali possibilità di sviluppo e di realizzazione concreta.
Certamente queste doverose considerazioni sono, d’altra parte, anche uno stimolo per un maggiore impegno da parte mia e con la professionalità degli assessori e dei consiglieri cercheremo di perseguire tutte le strade possibili per assicurare ogni forma di miglioramento e di sviluppo per la comunità di Foglianise.

Giovanni Mastrocinque

Annunci

10 thoughts on “Rinascita Democratica, cinque anni di soddisfazioni

  1. leggasi post “Blasfemo” su “Elezione diretta del Sindaco e del Consiglio Comunale. I programmi amministrativi”.
    CALZA A PENNELLO!

    Mi piace

  2. Una degna considerazione della democrazia, anche e a maggior ragione nelle piccole comunità, richiederebbe un’alternanza, e quindi che si faccia da parte(non significa scomparire) chi ha strutturato le proprie dinamiche amministrativo-finanziarie di potere lungo anni e anni.
    Per tutto il resto c’è “la crisi mondiale”…..

    Mi piace

    • Credere di poter fare ancora tanto per un paese come Foglianise secondo te , vitulanese, significherebbe non essere democratici?evidentemente tutti i membri della lista sono d’accordo con la continuità della persona che candida come sindaco, altrimenti non si candiderebbero nuovamente, non credi?Ricorda che per amministrare un paese non è solo il ruolo di sindaco, determinante! Come molti, forse anche tu pensi che G.M. manovri la gente a suo piacimento, io non la penso così…L’alternativa c’è, con un altro candidato sindaco…Il paese deciderà…

      Mi piace

  3. mi avete rimosso un commento trasparente e senza offese;
    vergognatevi, censuratori!!
    questo è il vostro ruolo di servetti di turno… certo cointeressati, ma che tristezza!
    “poveri”

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...