E’ ufficiale, la Regione Piemonte protagonista della Festa del Grano 2011

di Gabriele Pastore

per Il Sannio Quotidiano.

Le bellezze artistiche piemontesi protagoniste della Festa del Grano 2011. Parte così l’annuncio ufficiale, dal palco dell’auditorium della scuola primaria di Foglianise, al termine di una magistrale performance del piccolo coro della scuola primaria accompagnato dal gruppo di flauto e chitarre nel celebre “Canto degli Italiani” scritto nel 1847 da Goffredo Mameli. È stata la bravura dei piccoli artisti già invitati per il 7 settembre alla Festa della Madonna di Montevergine della contrada Giovanni Viglione a suggerire al primo cittadino di Foglianise l’idea di ufficializzare la scelta e formulare pubblicamente l’invito per uno spettacolo nell’ambito della kermesse di ferragosto. È stata una serata di cultura a 360 gradi, quella che si è consumata lunedì sera presso l’Istituto Comprensivo di Foglianise; cultura canoro – musicale, ma anche ginnica e legata alla danza. Una manifestazione conclusiva del progetto per la legalità dell’azione Pon C3 “Di sana e robusta Costituzione” che racchiude quanto la scuola ha sviluppato nel corso dell’anno in occasione dell’anniversario del 150esimo dell’unificazione nazionale. “Celebrare l’Unità d’Italia – ha spiegato la dirigente Giovanna Pedicini – significa mettere in rilievo l’immagine di un territorio che non rinuncia alla sua storia passata in continuità con il proprio futuro”. È stato un lungo percorso scandito in diverse tappe. Prima tra tutte la visita degli alunni delle classi quinte, il 14 ottobre 2010, al Sacrario Militare di Bari con una rappresentanza comunale. Ha fatto seguito poi il significativo convegno del 30 marzo 2011 improntato sulla figura di Mons. Francesco Pedicini vissuto nel difficile contesto storico che portò all’Unità d’Italia. Il 16 aprile invece, giorno della vigilia dei festeggiamenti nazionali, è stato invitato l’ex provveditore agli Studi di Benevento per fare un excursus sul percorso storico che ha portato all’Unità d’Italia. E ancora, il 19 aprile veniva consegnata la Costituzione del Prefetto di Benevento Michele Mazza agli alunni dell’Istituto Comprensivo di Foglianise con una cerimonia officiata dal sindaco Mastrocinque. Il 16 maggio c’è stato il convegno dei mini sindaci delle scuole dei Parchi d’Italia incentrato sempre sui 150 anni dell’Unità nazionale. In tale circostanza una delegazione dell’amministrazione junior foglianesara è stata ricevuta sia in Campidoglio dal sindaco Gianni Alemanno che al Senato dal presidente Renato Schifani. Ultima fatica quella di lunedì sera. Infatti, oltre alla performance dei gruppi motori di Marilena Mastrocinque e Lucia Martone sulle note della marcia e dell’inno nazionale, gli alunni delle classi quinte guidati dalle insegnanti Maria Caruso e Maria Teresa Limata hanno allestito una mostra relativa a tutto il percorso storico dal Risorgimento fino ai nostri giorni. In questo tour si sono inoltre inseriti: una mostra filatelica a cura di Camillo Papa; una attenta lettura del libro di Pinocchio ad opera degli alunni della classe IV B guidati dall’ins. Anna Panarese che si colloca proprio nel periodo preso in esame ed infine la presentazione del gioco “BiodiversItalia” realizzato dagli alunni delle classi quinte per il progetto “Vivi il Parco” con l’ins. Mariantonietta Zampelli. Un viaggio attraverso la flora per sensibilizzare ed educare i ragazzi sul valore della biodiversità vegetale. Tanti i laboratori, le proposte e i risultati presentati. Presente anche il Piccolo Coro, ormai un’istituzione per la scuola di Foglianise, diretto dal Maestro Marina Zuzolo che ai già proposti canti patriottici ha chiuso stavolta con O’ Surdato nnammurato, uno dei classici della tradizione partenopea, che ha coinvolto il pubblico a tal punto da chiedere il bis. Anche stavolta è andata in scena quella cultura che unisce, perfettamente in tema con le celebrazioni di quest’anno per l’Unificazione Nazionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...