Concluso il CONI CAMP 2011

di Ufficio Stampa Coni Benevento.

Dopo Agropoli e Varcaturo quest’anno è toccato a Castelvolturno ospitare il camp regionale del Coni che ha visto protagonisti, per 4 giorni, 140 ragazzi dai 10 ai 13 anni dei vari centri di avviamento allo sport delle società di ogni disciplina sportiva delle province campane. Lo scopo è quello di un breve soggiorno vacanza-sport , per favorire momenti di aggregazione e di sviluppo di capacità motorie coordinative, nell’ottica della polivalenza e multilateralità, attraverso l’attività di dieci discipline sportive quali: beach volley, karate, nuoto, orienteering, pallacanestro, pallamano, scherma, tennis, tiro con l’arco e canoa. Proprio quest’ultimo sport ha riscosso un notevole successo e si è prestato molto poiché all’interno dell’ospitalissimo e vasto villaggio Hyppocampos Resort ci sono due grandi laghi dove è stato possibile addirittura (solo per alcuni in questo caso), provare anche l’ebbrezza dello sci nautico.
Il soggiorno è stato caratterizzato da grande entusiasmo e divertimento, nonché apprendimenti tecnici, dove comunque ci sono stati anche momenti culturali: visita al centro storico di Castelvolturno, momenti informativi su corretti principi alimentari ed indagini conoscitive e questionari di gradimento.
La serata finale ha visto poi il saluto delle autorità, dal consigliere nazionale Coni Nello Talento al Presidente regionale Cosimo Sibillia nonché i Presidenti dei vari comitati provinciali ed il nostro Vice Presidente Franco Lonardo.
IL Sindaco di Castelvolturno ha poi ringraziato il Coni ed ha sottolineato il grande significato dello sport in termini di integrazione, considerando che al camp hanno partecipato “attivamente” anche bambini di colore di una comunità locale. Successivamente si sono avute varie esibizioni tra le quali, sempre molto apprezzata, quella degli schermitori sanniti del maestro Antonio Furno che ha prestato la sua opera meritoria quale istruttore regionale durante tutto il camp per diffondere l’arte schermistica.
La chiusura è stata dedicata a premiazioni e riconoscimenti vari con l’arrivederci al prossimo anno con fuochi pirotecnici.
IL gruppo dei 22 atleti del nostro Coni provinciale è stato coordinato dal prof. Gianni Varricchio che a sua volta ha dato anche un contributo tecnico nell’attività di apprendimento della Canoa Kayak.

I ragazzi partecipanti sono stati:
Centro Schermistico Sannita (Fis): Sordillo Maria Teresa, Piteo Gaia, Paga Edoardo, De Giulio Michele – A.S.D. San Giorgio (Figc): Bima Marco, Gallarello Onofrio – A.S.D Valle Telesina (Figc): Brignola Enrico, Galietta Riccardo, Arzillo Giovanni – A.S.D. Real Airola (Figc): Ruggiero Lorenzo, D’Alessio Antonio, Iodice Pierluigi – A.S.D. Atletico Foglianise (Figc): Intorcia Riccardo, Calabrese Francesco – S.C. Valle Titernina (Figc): De Biase Gabriele, De Biase Michele- A.S.D. Libertà (Fip): Fioretti Pompeo, Maffei Giovanni – G.S Meomartini (Fip): Fuiano Jury Giuseppe, Iannace Gianmarco – A.S.D. Santamaria di Costantinopoli (Fipav) : Stefanucci Laura e Porcaro Martina – Tutor accompagnatrice Monica Mascolini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...