Real Solopaca corsaro a Foglianise: 0 a 2

da Sannio Calcio.

Prima uscita ufficiale, nella stagione 2011/2012, per Foglianise e Real Solopaca, due compagini chiamate a rivestire un ruolo importante nell’ imminente campionato di Prima Categoria. Tanta attesa e curiosità per questa sfida del girone 5 di Coppa Campania, un raggruppamento di ferro, composto anche da Montesarchio e la neo promossa Dugenta. Pubblico delle grandi occasioni per questo match, con ospiti illustri sugli spalti, quali Ciro Mauro, Claudio Vetrone e Carmine Zeoli. Bottalico deve far a meno degli acciaccati Magliulo, Ivan Tommaselli e Limata, schierando in avanti il colpo di mercato Roberto De Palma, affiancato dai giovani Pablo Zollo e Graziano. Centrocampo a tre con Martini, Barone e Vetrone S., mentre i due centrali di difesa sono Saccomanno e Pirozzolo con capitan Zollo sulla corsia destra e Antonaci a sinistra. Dal canto suo, mister Di Sauro lascia fuori Dimonti, mentre parte dal primo minuto Nicola Masone, acquistato dal Torrecuso. L’esterno beneventano, al termine dei giochi, si rivelerà uno dei più incisivi tra i suoi, realizzando i due assist vincenti.

PRIMO TEMPO- La partita comincia in sordina, caratterizzata da un gioco maschio degli ospiti, tant’è che al 42’ Vetrone S. sarà costretto ad alzare bandiera bianca. E’ proprio il numero otto rossoblu a strappare i primi applausi: al 10’, con un sombrero, salta Di Sorbo e dalla sinistra crossa in mezzo, ma sul secondo palo non c’è nessuno.

Due minuti dopo, Manolo Zollo cerca De Palma, che di prima intenzione lancia Zollo P., questi entra in area, ma Schiavo lo ferma. Al 20’ è ancora De Palma a salire in cattedra: stop di petto e palla filtrante di prima intenzione per Zollo P., che arriva a ridosso dei sedici metri, ma viene messo giù da Zotti. Gli ospiti si rendono pericolosi al 22’: Viscusi crossa dalla destra, dalla parte opposta arriva Masone che trova il diagonale a volo, ma la palla è sul fondo. Un minuto più tardi è Zollo P. a provarci di testa, ma la conclusione non arreca problemi a Schiavo. Al 27’ è De Palma a cercare il gol: l’ex Benevento salta in cielo su un cross dalla destra di Zollo P., ma il pallone è alto. L’equilibrio viene rotto al 31’: Masone prende palla sulla sinistra, resiste al pressing di due avversari e scarica su Letizia, che dal limite lascia partire il destro: niente da fare per Marco Vetrone ed è 1 a 0. Saccomanno prova a riacciuffare la parità al 36’, la sua punizione è forte ma centrale e Schiavo può rifugiarsi in corner. Al 40’ il Foglianise va vicinissimo alla rete: De Palma prende palla centralmente, apre a sinistra per Zollo P. che arriva a ridosso dell’area e crossa. La sfera arriva sul secondo palo, dove Zollo M. la rimette in mezzo per De Palma, la punta stoppa, si gira e calcia, ma il tiro è a lato. Prima dello scadere, al 45’, è Viscusi a sfiorare il raddoppio con un destro sul primo palo, ma la palla sfiora il montante alla sinistra di Vetrone M. e si perde in rimessa.

SECONDO TEMPO- Al rientro in campo, il Foglianise si presenta con due novità: Russo in campo al posto di De Palma e Vetrone C. in loco di Zollo M. Dopo soli due minuti, su un lungo rinvio di Vetrone M., Graziano riceve palla sul limite destro dei sedici metri e prova a sorprendere Schiavo sul primo palo, ma senza fortuna.
Al 49’, Zollo P. cerca il rasoterra dal limite, a lato. In questa fase della gara, è il giovane Zollo P. a farsi carico dell’attacco rossoblu: corre il 56’, la punta raccoglie un lungo pallone, porta a spasso Zotti e Di Sorbo e si accentra, ma il tiro è deviato e Schiavi blocca. Al 70’, Nicola Masone se ne va in percussione centrale, si presenta in area e calcia, ma la sfera è di poco alta. Al 74’ arriva la replica dei locali: corner di Martini, Barone stacca tutto solo, ma il colpo di testa è a lato. Masone ci riprova al 76’, ma la sua punizione è debole e centrale. Anche Saccomanno cerca il gol da calcio piazzato: è l’ ’80, il tiro è però a lato. Il colpo del k.o., per il Foglianise, arriva all’ ’86: Masone se ne va sulla sinistra, entra in area e regala il più facile dei tap in a Garofano. La punta non deve fare nient’altro che insaccare e fissare il punteggio sul 2 a 0.

F.C. FOGLIANISE: Vetrone M., Zollo M. (k.) (nell’intervallo Vetrone C.), Antonaci, Martini, Pirozzolo, Saccomanno, Barone, Vetrone S. (42’ Pastore), Zollo P., Graziano, De Palma ( V.K.) (nell’intervallo Russo). A Disposizione: Bruno, Tommaselli, Maioli, Pedicini. All.: Bottalico Franco.

REAL SOLOPACA: Schiavi, Di Sorbo, Falato ( V.K.), Focareta ( 42’Frascadori) (71’ Garofano), Zotti, Palma (K.), Viscusi (71’Possemato), Griffore, Masone, Letizia, Di Vico. A Disposizione: Colella, Di Monti. All.: Di Sauro Fabio.

ARBITRO: D’Auria di Fratta Maggiore.

RISULTATO: 0 – 2

RETI: 31’ Letizia (R.S.), 86’ Garofano (R.S.).

AMMONITI: Barone (F.), Martini (F.), Zotti (R.S.), Di Sorbo (R.S.).

Annunci

One thought on “Real Solopaca corsaro a Foglianise: 0 a 2

  1. qualcuno spieghi al presidente che le scale di via fontana per quanto brutte si salgono a piedi non con la macchina, la strada accanto serve per le autovetture.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...