Un super Magliulo rilancia l’F.C. Foglianise

da Sannio Sport.

Concretezza e solidità difensiva è questo l’F.C. Foglianise di mister Bottalico in scena nella 6ª giornata di prima categoria girone C contro il Castelfranci. Classico modulo per il Foglianise un 4-3-2-1. Tra i pali Vetrone, difesa a 4 con Pirozzolo, Antonaci, Limata e Barone, linea mediana a 3 con Vetrone S, Pastore F, Pastore M, in avanti Zollo P e Tomaselli ad ispirare l’unica punta Magliulo.Solo panchina per De Palma.Pronti via e il Foglianise si rende subito pericoloso con un tiro da fuori aria di Zollo P. La partita scende di ritmo e diventa noiosa. Il Castelfranci non dà mai l’impressione di essere seriamente pericoloso. Il Foglianise inizia il suo possesso palla ma non riesce a concretizzare le poche occasioni da gol che gli capitano. Si va al riposo sullo o-o. Nell’intervallo mister Bottalico mischia le carte e fa entrare De Palma al posto di Pastore M. Inizia il secondo tempo e il Foglianise si rende subito pericoloso al 2′ prima con Zollo P e il Castelfranci si salva poi sulla ribattuta arriva Pastore M che libera il tiro, il difensore salva con la mano e parte il più classico dei contropiedi da parte del Castelfranci che trova il gol. Inutili le proteste dei giocatori di casa, Foglianise 0 Castelfranci 1. Il gol subito dà la sveglia ai ragazzi di Bottalico che trovano il pareggio al 12′ con Magliulo. Tiro di Tomaselli, l’attaccante devia, la palla si impenna e si insacca alle spalle del portiere. Inizia ora la vera partita del Foglianise che si rende pericoloso un’altra volta con Magliulo, ma la palla esce al lato  di poco. Al 22′ è Tomaselli con un colpo di testa ad impegnare i riflessi del portiere ospite; ma questo è il preludio al gol che arriva poco dopo con il solito Magliulo che su assist di De Palma nell’area piccola ha il tempo di stoppare e lasciar partire un destro chirurgico che vale il 2-1. Strada in discesa ora per i padroni di casa che trovano il terzo gol con capitan Tomaselli, la palla bacia l’incrocio dei pali e supera il portiere.Il Castelfranci è costretto a concludere la partita in 10 uomini, il Foglianise ne approfitta e Magliulo su assist di De Palma manca l’appuntamento col gol. Ma nei minuti finale c’è ancora gloria per il bomber ex Real Solopaca che su assist di Zollo M incorna di testa e batte per la quarta volta il portiere ospite. Hattrick per Magliulo! Nei minuti finali si gioca solo per lo spettacolo,  Foglianise batte Castelfanci 4-1.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...