Una rete di Zollo P. piega il Vitulano: festa a Foglianise

da Sannio Calcio.

FOGLIANISE – Dopo ventidue anni, Foglianise ritorna a sorridere nel derby contro il Vitulano: 1 a 0 in favore dei ragazzi di Bottalico. Pablo Zollo è l’eroe di giornata: un suo gol al 42’ regala la festa ai rossoblu. A fine partita, un eloquente striscione dei tifosi foglianesari saluta i cugini neroverdi: “…E la storia è finita!”.
C’era grande attesa per questo match e il numeroso seguito di sportivi accorsi al Comunale di Foglianise ne è la dimostrazione: sulle gradinate, un posto a sedere non lo si trovava neppure a pagarlo. Coreografie e cori da entrambi le parti hanno fatto da cornice ad una gara bella, giocata senza esclusioni di colpi. A fine partita, infatti, gli applausi per le due formazioni scese in campo arrivano da entrambe le tifoserie: i locali per la vittoria e gli ospiti per la grande prova offerta.
PRIMO TEMPO – Mister Bottalico rivoluziona la difesa: Barone fa coppia con Saccomanno, a sinistra va De Filippo e a destra Zollo M.; i fratelli Pastore sono il motore del centrocampo, mentre il trio tutta fantasia, Tommaselli, De Palma e Zollo P., aggisce alle spalle di Magliulo.
Mister Facchino, invece, deve rinunciare allo squalificato Salvatore De Maria e all’infortunato Iarusso. Difesa composta, così, da Mastrocinque F. a sinistra, sul versante opposto Tommaso De Maria e i due centrali sono Vetrone e Possemato. Centrocampo a quattro con Mastrocinque A. a sinistra e Matarazzo a destra, Limata e Collarile in mezzo. In avanti il bomber Pedicini fa coppia con capitan Colandrea.
Pronti e via e la prima frazione è subito vibrante: al 4’, Pastore M. cerca e trova Magliulo. La punta stoppa e si porta avanti il pallone, entra in area ma calcia a lato. Due minuti dopo è ancora Foglianise: punizione da venti metri, De Palma tocca per Saccomanno. Il destro del difensore è ribattuto dalla barriera: sulla respinta si avventa Zollo P., tiro di prima intenzione e sfera alta non di molto. I locali continuano a spingere e, al 9’, è ancora Zollo P. ad essere pericoloso: il numero sette scappa sulla sinistra e dal fondo la mette in mezzo. Tommaselli, però, non ci arriva di testa.
Il Vitulano replica un minuto dopo: punizione dalla trequarti destra di Limata. La difesa di casa non spazza a dovere e Collarile ci prova al volo, ma il tiro è bloccato da Vetrone.
Al 12’, rossoblu ancora pericolosi: capitan Tommaselli va in pressing su De Maria T. e gli porta via la sfera. Il numero dieci prova a piazzarla, dal limite, sul secondo palo: Chiavelli è battuto, ma la traversa gli dice di no. Neanche il tempo di tirare il fiato, che arriva la risposta ospite: è il 14’, Pedicini prende palla sulla trequarti, salta due uomini, ma viene steso al limite dell’area da Saccomanno. Mastrocinque A. va alla battuta del calcio piazzato: centrale.Sessanta secondi dopo, è ancora Vitulano: Collarile serve centralmente Colandrea, che appoggia all’indietro per Pedicini. Tiro di prima intenzione dell’attaccante, forte ma alto.
L’F.C. Foglianise riprende gli attacchi al 17’: Pastore M. apre a sinistra per Pastore F., De Filippo si sovrappone e viene servito. Cross del terzino, De Palma stacca di testa, ma non inquadra la porta. Botta e risposta del Vitulano al 18’: lungo rinvio di Chiavelli, Matarazzo prende palla sulla destra, si accentra e conclude centralmente.
Al 23’, è ancora Collarile a provarci: botta in area dalla sinistra e Vetrone respinge. L’F.C. Foglianise non resta a guardare: 24’, De Palma dalla destra lancia Magliulo. La punta se ne scappa tra i due centrali vitulanesi, ma in area conclude alto.
Le emozioni si susseguono: è il 27’, Matarazzo da destra in verticale per Pedicini, che entra in area e prova il diagonale. Il tiro, però, non inquadra la porta. Al 32’, Magliulo conferma la sua giornata no: De Palma lo serve dal limite, ma il numero nove conclude debolmente. Due minuti più tardi, Pedicini spizza la palla di testa per Colandrea, ma Vetrone è lesto ad anticparlo.
Un primo tempo così vibrante non poteva finire a reti inviolate e, infatti, al 42’ Zollo P. rompe l’ equilibrio: Pastore F. lo serve da sinistra, rasoterra impeccabile e palla che sbatte prima sul palo e poi batte Chiavelli.
SECONDO TEMPO – Nella ripresa è l’ Foglianise a creare il primo pericolo: 49’, scambio tra De Filippo e Zollo P. sulla sinistra, tiro di quest’ultimo che termina a lato. Al 51’, Zollo M. stende Mastrocinque A.: doppio giallo e doccia anticipata. Bottalico decide di coprirsi e lancia nella mischia prima Lepore, poi Antonaci per rafforzare centrocampo e difesa.
Nel secondo tempo, a differenza del primo, le emozioni latitano e il nervosismo aumenta: le tre espulsioni complessive ne sono un esempio. Al 69’, punizione dalla trequarti di Mastrocinque A, Colandrea va di testa, ma Vetrone blocca. Al 78’, Mastrocinque A. ci prova dal limite, alto. Stessa sorte tocca al destro di Fresiello, al 91’. L’ultima occasione capita sui piedi di Mastrocinque A., al 94’: punizione dai venticinque metri, che supera, abbondantemente, la traversa.
Dopo cinque minuti di recupero, arriva il triplice fischio finale del signor Crescenzi di Napoli, che libera tutta la gioia dei tifosi foglianesari e, allo stesso tempo, l’amarezza dei vitulanesi.

F.C. FOGLIANISE: Vetrone M., Zollo M., De Filippo (77’ Antonaci), Pastore M., Barone, Saccomanno, Zollo P. (55’ Lepore), Pastore F., Magliulo (74’ Vetrone S.), Tommaselli (K.), De Palma. A disp.: Bruno, Martini, Graziano, Pirozzolo. All.: Bottalico.

VITULANO: Chiavelli, Mastrocinque F. (57’ De Maria A.), De Maria T. (82’ Fresiello), Vetrone, Possemato, Collarile, Mastrocinque A., Limata, Pedicini, Matarazzo (62’ Buono), Colandrea (K.). A disp.: Fonzo, Santillo, De Maria S. All.: Facchino

ARBITRO: Crescenzi di Napoli.

RISULTATO: 1 – 0

RETI: 42’ Zollo P. (F.)

ESPULSI: Zollo M. (F.), Vetrone S. (F.), Limata (V.). Tutti per somma d’ammonizioni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...