El triplete del Blanco mata la Laurentina

FOGLIANISE – L’Atletico Foglianise batte senza troppe difficoltà la volenterosa Laurentina, nonostante una partita giocata sotto tono. Un passo indietro, dal punto di vista del gioco, per i ragazzi di mister Martone, che forse si sono adagiati troppo sul doppio vantaggio iniziale.
Partono forte, infatti, i padroni di casa, che già al 2’ si portano avanti grazie ad un rigore dubbio, causato da un fallo di Sanzari su Calabrese; sul dischetto va Bianco che spiazza freddamente Barbato. L’attaccante rosanero si ripete dopo pochi minuti; lancio illuminante di Maffei, controllo in area di Bianco che salta Conti e con un gran destro fa gonfiare di nuovo la rete della Laurentina. Dopo i due goal la partita si spegne. E’ comunque l’Atletico Foglianise a rendersi pericoloso: al 28’ lancio di Bianco per De Simone che, a tu per tu con il portiere ospite, spreca tirandogli addosso. Nei minuti finale del primo tempo si sveglia la Laurentina, che accorcia le distanze al 41’ con il giovane D’Addona, il quale approfitta di un bell’assist di Pengue e tutto solo beffa Marra. Il Foglianise risponde subito con Maffei, ma sulla sua conclusione Barbato si supera.
Nella seconda frazione di gioco, i rosanero scendono in campo continuando a giochicchiare. La Laurentina cerca di approfittarne, prima con Pengue, al 51’, sul cui tiro al volo risponde ottimamente Marra, e poi con Rapuano, al 54’, il cui tacco finisce di poco al lato. Proprio nel momento migliore degli ospiti, l’Atletico colpisce cinicamente con il solito Bianco, che, in contropiede, brucia in velocità due avversari e dai trenta metri fa partire un delizioso pallonetto che si insacca in rete. Nello scorcio finale della gara, quando i giochi ormai sono chiusi, a regalare un po’ di spettacolo è il subentrato Limata, che prima, al 85’, fa partire una bordata da fuori area sulla quale compie un bellissimo intervento Barbato, e poi, al 91’, porta il risultato sul definitivo 4-1, dopo aver saltato nello stretto due avversari e piazzato un destro chirurgico nell’angolino basso.
Un buon risultato quindi per i rosanero, nonostante la prestazione non eccezionale. Una scusante per i foglianesari è data dall’impossibilità di schierare il colpo di mercato Mannathinovic, bloccato ancora da problemi burocratici legati al rilascio del passaporto da comunitario.

ATLETICO FOGLIANISE: Marra, Forni, Cerulo (55’ Cocchiaro), Molinaro, Calabrese (73’ Limata), Saccomanno, Maffei (68’ Pizzi), Pastore, Zotti (62’ Maioli), De Simone (62’ Vetrone). A disposizione: Matarazzo, Boscaino. Allenatore: Leo Martone.

LARENTINA: Barbato, Di Libero U., Pigna (62’ Del Nigro), Sanzari, Conti, Di Libero C., Pengue, Piccirillo (46’ Tabasso), D’Addona (62’ Scaramuzzo), Rapano, Mancini (78’ D’Errico). A disposizione: Canelli, Gillo, Marciano. Allenatore: Pengue Fasulo Ruggiero.

RISULTATO: 4 – 1

RETI: 2’, 7’, 58’ Bianco (F), 41’ D’Addona (L), 91’ Limata (F)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...