Salvati Foglianise e Vitulano, cancellata la dirigenza di Cautano

da Il Sannio Quotidiano.

I provvedimenti assunti dalla Dirigenza presso la Regione Campania e che decidono soluzioni drastiche sul dimensionamento scolastico, non piacciono all’opinione pubblica del territorio ai piedi dell’Appennino Vitulanese. Innanzi tutto c’è da dire che le decisione assunte non contemplano assolutamente le esigenze, stabilite nel documento accettato da tutti i consigli comunali dell’area Taburno-Camposauro. Da come si è capito è stato letteralmente cestinata, in Regione, la proposta lanciata dall’amministrazione di Cautano e che ha trovato breccia negli esecutivi dei paesi vicini.
Insomma, la Regione ha deciso incurante delle richieste degli enti locali. Una razionalizzazione che comunque salva molte dirigenze scolastiche nel comprensorio, più di quanto si era preventivato. Non ci sarà, almeno secondo quanto deciso a Napoli –ora la parola passerà a Benevento-, l’atteso Istituto Comprensivo della Valle Vitulanese. L’area Taburno-Camposauro, vivacchierà ancora per qualche lustro con una serie di micro realtà scolastiche destinate, comunque, a subire ulteriori razionalizzazioni fra qualche quinquennio. Le prime impressioni uscite fuori dal tavolo di concertazione avutosi in sede regionale, se non soddisfano, quantomeno dividono.
Resterebbe in piedi l’Istituto Comprensivo di Foglianise che si vedrebbe attribuire Campoli del Monte Taburno e Castelpoto. Una mezza vittoria per l’esecutivo Mastrocinque che non vedrebbe assegnarsi il Liceo Scientifico. Sorte avversa per la dirigenza scolastica di Cautano, spazzata via per mantenere in vita la ben più importante Vitulano. Con quest’ultima andrebbe ad accorparsi proprio Cautano con la sua attuale sede distaccata di Tocco Caudio. Possono dirsi, invece soddisfatte le realtà di Ponte, Torrecuso e Paupisi. L’asse Ventucci-Cutillo-Aceto ha retto alle scosse decisionali regionali e si è vista riconoscersi il progetto dell’Istituto Comprensivo Unico: resta da decidere, però, ancora la sede dirigenziale.
L’altra parte della vallata del Taburno si sente, comunque tradita e lasciata sola. Escono sonoramente sconfitte le volontà amministrative di Cautano, Tocco Caudio. Un po’ meno Campoli del Monte Taburno e Castelpoto. I quattro paesi avevano sperato nell’Istituto Scolastico del comprensorio forti anche di una continuità territoriale che ormai li vede molto legati anche su altri fronti, come quello della gestione del servizio Tarsu. Campoli e Castelpoto accettano la notizia con non troppa delusione.
Il Plesso Scolastico Michelangelo Caporaso, finalmente ritorna a far parte, dopo oltre un decennio, dell’area vitulanese. Viceversa Castelpoto non sarà spedito con il versante beneventano, legando ancor più le sue sorti con la comunità valligiana. I provvedimenti che potrebbero essere adottati a breve, dividono molto l’opinione pubblica. Se possono dirsi soddisfatti i cittadini di Torrecuso, Ponte e Paupisi –ora si tratta solo di superare le barriere campanilistiche per decidere la sede dirigenziale, ma quella è un’altra storia-, sono contrariati molti giudizi, in merito, da parte di campolesi, tocchesi e soprattutto cautanesi. I cittadini dei tre paesi avevano assaporato l’idea, oggettiva, di una continuità territoriale. Prospettiva stroncata e che ha messo in ginocchio anche le aspirazioni di Cautano. Esulta invece Vitulano che, agendo nell’ombra e forte della sua radice storica, ha fatto valere i propri diritti pur avendo un ruolo assolutamente marginale nel progetto Istituto Unico della Valle Vitulanese, fortemente sventolato nei consigli comunali degli ultimi mesi. Voci di corridoio parlano di uno stravolgimento avutosi per accontentare le esigenze di Foglianise, ma questo spetta al commento politica dei fatti, non alla cronaca che ora vogliamo fare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...