Sannio: si addensano pesanti pesanti nubi per la gestione dei rifiuti

da ViviTelese.

“All’orizzonte del Sannio si addensano pesanti nubi in materia di gestione del ciclo dei rifiuti. La soppressione delle Province e lo stop alla gestione provincializzazione dei rifiuti consentiranno la apertura nel Sannio di nuove discariche di rifiuti napoletani, come accadeva fino a qualche tempo fa. Inoltre, il Sannio sarà chiamato a pagare anche gli enormi costi di gestione delle discariche regionali”.

E’ quanto ha dichiarato, nella Sala Conisliare della Rocca dei Rettori di Benevento, Gianluca Aceto, assessore all’ambiente della Provincia di Benevento, nel presentare la Cerimonia di premiazione del Concorso “Eco amministrative 2011” svoltasi stamani alla Rocca dei Rettori.

Il Premio promosso dalla Società “Lavorgna srl” e patrocinato dallo stesso assessorato provinciale all’ambiente di Benevento, intendeva premiare i Candidati alle Elezioni amministrative di primavera che si fossero distinti per una Campagna elettorale eco-sostenibile (niente spreco di carta, rispetto per il territorio dopo comizi e manifestazioni varie, etc,.)

L’idea della Società Lavorgna srl, specializzata nell’Igiene urbana e nella raccolta differenziata dei rifiuti in molti Comuni del Sannio e nei territori contermini, con lo slogan “Con Lavorgna c’è differenza”, aveva evidentemente lo scopo di sensibilizzare, attraverso i Candidati alle cariche amministrative , la pubblica opinione ad una nuova cultura del rifiuti solido urbano. La cerimonia di premiazione alla Rocca, presentata dal giornalista Mimmo Ragozzino, è stata anche occasione per sottolineare i Comuni che nel Sannio primeggiano nella raccolta differenziata con risultati davvero lusinghieri in campo non solo locale, ma nazionale: a Circello e Foglianise, ad esempio, la raccolta differenziata ha raggiunto quota 70%.

Nella Sala Consiliare, oltre ad Aceto e al titolare Alessandro Lavorgna della omonima Ditta di San Lorenzello (BN), erano presenti anche gli altri enti ed Istituzioni che hanno sostenuto il progetto: Camera di Commercio, Parco Scientifico e Tecnologico, Legamabiente – Valle Telesina.

I Premiati hanno ricevuto, a seconda della “posizione in classifica” sono andate: medaglie in alluminio, plastica e carta (tutti materiali ovviamente riciclati).

Annunci

2 thoughts on “Sannio: si addensano pesanti pesanti nubi per la gestione dei rifiuti

  1. Non c’entra con l’articolo, ma credo che questo particolare progetto d’inchiesta di “altraeconomia” possa essere un efficace spunto di riflessione per gli abitanti non solo di Foglianise, ma di tutta la valle.

    http://www.altreconomia.it/site/fr_contenuto_detail.php?intId=3185

    Quali esempi portereste? Quello dell’amministrazione di Vitulano che investe vagonate di milioni di euro per mettere sottosopra il territorio da S. Pietro al convento di S. Antonio? o quello dell’amministrazione di Foglianise che costruisce strade su monte Caruso e fa il “restyling” dell’eremo di S. Michele? Quali vantaggi portano queste opere e quanto ci sono costate in termini non solo economici, ma di salvaguardia del territorio?

    Mi piace

  2. DEus le tue sono domande retoriche, nel senso che le risposte sono scontate e note a tutti, a quelli che ci mangiano e a quelli che no!
    Bisogna soltanto fare guerra a quelli che ci mangiano, non c’è altro da dire, solo violenza!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...