Liceo Scientifico: la protesta prende forza sulla rete

La protesta di stamattina degli studenti del Liceo Scientifico di Foglianise, che chiedono un docente di matematica e fisica con le qualità necessarie a ricoprire tale ruolo, ha avuto un’enorme eco sulla rete. Numerosi sono i commenti sui social network. Ai più pessimisti che affermano che “il liceo ormai è dimenticato e nessuno, a parte gli studenti, si impegna per salvare il salvabile”, controbattono coloro che, con spirito di iniziativa, ritengono che “il liceo è una risorsa per la valle ed in quanto tale va tutelata”. Una studentessa rimarca che “è un diritto avere una preparazione adeguata per poter affrontare il futuro”. A sostegno dei ragazzi in protesta, ci sono ex alunni che invitano gli attuali studenti ad “urlare e ribellarsi” in quanto “hanno il diritto e meritano una sana formazione”.
Lo sciopero al Liceo Scientifico di Foglianise fa comprendere come, anche nella Valle Vitulanese, troppo spesso dimenticata dalla politica, i ragazzi sono consci di essere loro stessi artefici della propria fortuna e si ribellano in difesa dei loro diritti.
In un’analisi a più ampio raggio sul problema scuola, la protesta foglianesara fa riflettere su quelli che sono i criteri di scelta e formazione degli insegnanti. Oggi, nella scuola italiana, troppi sono i docenti con una preparazione non all’altezza, che, grazie a strade secondarie di vario tipo, si sono ritrovati a ricoprire un ruolo di fondamentale importanza per l’intero paese, ossia la formazione dei futuri cittadini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...