Dimesso dall’ospedale, il 22enne di Foglianise condotto in carcere

da Il Sannio Quotidiano.

Ha lasciato il ‘Fatebenefratelli’ ed è stato condotto in carcere dagli agenti della Squadra mobile. E’ la misura cautelare – aggravata rispetto ai domiciliari disposti inizialmente – stabilita dal gip Roberto Melone, su richiesta del pm Maria Aversano, per il 22enne di Foglianise (avvocato Angelo Leone). Si tratta del giovane che dal 17 febbraio era ricoverato dopo l’episodio, per il quale era stato arrestato, che si era verificato all’ingresso della discoteca Smile di contrada Olivola. Dove, come si ricorderà, il 22enne era rimasto ferito al fianco sinistro da un colpo partito dal fucile a canne mozze, caricato con cartucce da caccia, che custodiva nel giubbotto che indossava.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...