Controlli alla movida in Valle Vitulanese e Caudina: arresti e denunce

da NTR24

I Carabinieri della Compagnia di Montesarchio sono stati impegnati in un ennesimo servizio straordinario di controllo del territorio che, come di consueto, nel fine settimana è finalizzato, non solo alla captazione di soggetti di interesse operativo – per prevenire furti e rapine – ma anche al contrasto delle diverse forme di illegalità “connesse” al fenomeno della movida giovanile, dunque al consumo di alcool e droghe, sovente causa di incidenti stradali e reati in genere.

Complessivamente sono stati controllati: 37 veicoli e 28 persone. Sono stati perquisiti: 13 soggetti di interesse operativo e 19 autovetture. Una persona è stata arrestata, un’altra invece è stata denunciata mentre in due sono stati segnalati all’autorità competente.

In particolare, i militari del Comando di Vitulano, hanno tratto in arresto P. M., 25enne, pregiudicato del posto: il giovane è stato intercettato nelle vie di quel centro, nei pressi dei locali maggiormente frequentati dai giovani. Seguito a distanza – perché notato particolarmente “affaccendato” – è stato bloccato e condotto in Caserma ove, accuratamente perquisito, è stato trovato in possesso di 6 stecche intere e diversi pezzetti di hashish, per un totale di 15 grammi e 2 dosi di cocaina, del peso pari a 2 grammi.

Il tutto occultato all’interno di un pacchetto di sigarette che il giovane custodiva all’interno delle tasche interne del giubbotto, unitamente alla somma di 275 euro, in banconote da 5, 10 e 20euro (frutto evidente della sua attività di spaccio). La perquisizione è stata poi estesa all’abitazione del pusher dove, nella camera da letto ed in cucina (occultato all’interno dei cassetti) è stata rinvenuta un’ulteriore dose da un grammo di cocaina, una bilancia di precisione e tutto il kit per il confezionamento delle singole dosi (carta stagnola, cellophane, ecc.).

Dichiarato in arresto, per P.M. si sono aperte le porte del carcere di Benevento; sotto sequestro droga, materiale e denaro.

Nelle stesse ore gli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile, impegnati nel “filtraggio” delle vetture in transito lungo l’Appia, denunciavano in stato di libertà V.A., 28enne, beneventano, controllato alla guida della propria auto e, dato l’atteggiamento strano, condotto in Caserma per essere perquisito, unitamente al veicolo. Nonostante l’esito negativo della verifica, veniva successivamente riscontrato positivo ai test sugli stupefacenti e perciò deferito ai sensi dell’art. 187 CdS (Guida sotto l’effetto di Stupefacenti) ed il mezzo sottoposto a sequestro.

Ancora, gli stessi militari, segnalavano quali assuntori di droghe, T.T., 27enne, residente a Montesarchio e D.D., 33enne, da San Martino Valle Caudina, entrambi  trovati in possesso di modica quantità di hashish, occultata nelle tasche dei pantaloni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...